Annuncio
Annuncio

I dati dei promossi agli esami di Stato nel 2015: ammissione per il 95,6 per cento degli studenti delle quinte. Il 99,4 per cento ce l'ha fatta a conseguire il diploma. Lieve incremento rispetto al 2014: percentuale di diplomati non oltre il 99,2. In aumento anche coloro che hanno superato il 70: dal 59,6 per cento al 62,2. In calo l'assegnazione del 60, dal 9,6 all'8,4 per cento. Lode per lo 0,9, nell'anno precedente 0,8. I più bravi al Sud: in Puglia le lodi sono state 788, al secondo posto la Campania con 455, terza la Sicilia con 372, quarto il Lazio con 345.

I 100 in crescita: 4,5 per cento nel 2014, 4,9 nel 2015. Stesso discorso per i voti compresi fra 91 e 99: passati dal 7,7 all'8,4. I voti conseguiti dai liceali in media sono risultati più alti, 100 per il 6,9 per cento, lode per l'1,5.

Advertisement

Migliorato anche il rendimento negli istituti tecnici e professionali, soprattutto sul fronte dei voti superiori al 70. Le elaborazioni percentuali sono state diffuse dal ministero dell’Istruzione, università e ricerca.