Annuncio
Annuncio

Da ieri, dopo che è andata in onda il programma "il Terzo Indizio" spin-off di Quarto Grado, sul web e sui profili social di mezza Sardegna impazza la polemica, gettando un'ombra sul caso che vede coinvolti Valentina Pitzalis e Manuel Piredda. Sono i numerosi sostenitori di quest'ultimo, che chiedono sia fatta luce sulla vicenda, di cinque anni fa, che vede il giovane morto carbonizzato, nella sua casa di Bacu Abis, accusato di aver dato fuoco alla moglie per gelosia. Quella terribile notte, Valentina Pitzalis riportò gravi ustioni a tutto il viso e perse quasi del tutto l'uso di entrambe le mani.

La giovane, scrisse anche un libro in cui testimoniò la sua drammatica esperienza

Possibile riapertura del caso sulla morte di Manuel Piredda

La giovane, in lacrime davanti alle telecamere di "Il Terzo indizio", ha affermato che fu Manuel Piredda a darle fuoco per gelosia, eppure secondo molte persone del luogo, le cose sarebbero andate diversamente da quanto affermato dalla Pitzalis e, a sostegno delle loro teorie, tirano in ballo alcune lettere deliranti e psicopatiche che Valentina Pitzalis avrebbe scritto al marito.

Advertisement

Manuel, inoltre, venne ritrovato in una pozza di sangue, con il cranio fracassato e completamente carbonizzato. Come avrebbe potuto la Pitzalis fracassare il cranio al marito se lei stessa stava bruciando? Come è possibile che Manuel Piredda sia morto completamente cabonizzato e in posizione fetale davanti alla porta di casa, mentre lei riportò solo ustioni al viso ed alle mani?

Inoltre, Roberta Mamusa, madre del giovane, sostiene che alcuni giorni prima dell'incidente Manuel era stato aggredito, riportando una frattura alla mascella. Ai resti del giovane, non venne mai fatta l'autopsia, il secchiello verde contenente il liquido infiammabile con cui l'uomo avrebbe cosparso la moglie, non venne mai ritrovato. Possibile che in realtà sia stata Valentina Pitzalis a dar fuoco a Manuel Piredda? Possibile che nella storia c'entri una terza persona? I dubbi ci sono, e sono tanti, non sappiamo come siano andate veramente le cose, solo Valentina Pitzalis lo sa.

Advertisement
I migliori video del giorno

La famiglia di Manuel Piredda vuole la verità, e questo potrebbe portare alla riapertura del caso.

Per ricevere gli aggiornamenti su questo articolo e su altri articoli di cronaca, il suggerimento è di cliccare sul tasto "Segui" in alto sopra il titolo dell'articolo.