Per due nonni di Dolo è stato veramente un pomeriggio che non potranno mai scordarsi: quello che gli è accaduto in un parco di Padova con il nipotino è stato spaventoso. La responsabilità che comporta badare ad un bambino è davvero molta, non sai mai cosa può succedergli ed i pericoli al giorno d'oggi sono tantissimi. Infatti i nonni del piccolo, consapevoli dei rischi, durante la passeggiata al parco non gli avrebbero mai tolto gli occhi di dosso, ma questo purtroppo non è bastato per tenerlo lontano dai malintenzionati. Il bimbo si sarebbe allontanato dai nonni solamente di pochi metri, che però sono stati sufficienti per far si che la coppia di sessantenni si vedesse portare via, in un lampo e da un perfetto sconosciuto, il piccolissimo nipote.

Il tutto si è svolto in pochi secondi

I nonni non hanno quasi avuto il tempo di rendersi conto di quello che gli stava capitando, quando hanno visto il bambino tra le braccia di un giovane sconosciuto hanno solo potuto gridare. I pensieri che gli sono passati nella testa in quei brevi istanti sono stati certamente più di mille, ma quando hanno visto che il ragazzo appoggiava il bimbo sul parapetto di una fontana distante solo 20 metri da loro è stato un sollievo enorme. Durante il "rapimento" la coppia si sarebbe anche vista sbeffeggiare e deridere dal giovane extracomunitario e da un gruppo di ragazzetti anche loro stranieri che stava nei paraggi, la donna ha anche dichiarato che si aspettava delle scuse da parte del ragazzo, ma che quest'ultimo come se nulla fosse si è allontanato quando ha visto che si stavano per chiamare le forze dell'ordine.

Il motivo del rapimento

La motivazione per tutte quelle persone che hanno una morale ed un poco di amore e rispetto per il prossimo potrebbe sembrare assurda, ma questo spiacevole episodio è accaduto solamente per ingannare la noia di alcuni. Dei giovanissimi ragazzi extracomunitari che si trovavano nel parco quel pomeriggio, avrebbero fatto tra di loro una scommessa, della quale non è dato sapere cosa ci fosse come montepremi, in quanto i ragazzini se la sarebbero subito squagliata.

Segui la nostra pagina Facebook!