E’ tutto pronto a Caltanissetta per la Processione dell’Assunta, nel giorno di Ferragosto. Un appuntamento di grande spiritualità che, ogni anno, coinvolge centinaia di fedeli: alle 19,30, dalla chiesa di San Giuseppe, il simulacro sarà portato lungo viale Regina Margherita fino al momento ai Caduti, con la banda musicale “Sicilia in musica”. Poi il rientro, percorrendo la strada che risale. Oggi, nello stesso luogo di culto, la conclusione dei riti di preparazione, con i Vespri solenni, ieri la benedizione dello Scapolare, fino al 13 le Coroncine, nell’ultimo di luglio l’omaggio floreale e i canti tradizionali.

La devozione dello Scapolare risale al 1251, all'apparizione della Beata Vergine a San Simone Stock, padre generalizio dell'ordine dei Carmelitani.

Il programma

La processione mariana del 15 agosto sarà preceduta da sette sante messe a San Giuseppe, per l’inagibilità della Rettoria: alle ore 7,15, 8, 9, 10, 11,30, 17 e 18,30. La festa dell’Assunta si concluderà domenica 21 agosto, alle 19,30, con la messa di ringraziamento e l’atto di affidamento alla Madonna. Dopo il canto, “Restate con noi”: momenti di fraternità. La parrocchia di San Giuseppe è guidata da don Salvatore Lovetere, che quotidianamente s’impegna per le famiglie più povere del quartiere e non solo.

Il dogma cattolico

L’Assunzione di Maria in cielo è un dogma cattolico, proclamato nel 1950, anno santo, da Papa Pio XII, con la costituzione apostolica “Munificentissimus Deus”: dopo la vita terrena, la Madre di Dio fu trasferita in Paradiso con l’anima e il corpo.

I passaggi finali del documento: “Se alcuno, che Dio non voglia, osasse negare o porre in dubbio”, sappia “che è venuto meno alla fede divina e cattolica”. In tutta Italia è massiccio il numero di festeggiamenti per la Madonna Assunta, da Mezzago, in terra brianzola, a Pachino, nel profondo Sud della Penisola. Diverse le manifestazioni dedicate, pure di richiamo internazionale.

Anche nel cuore della Sicilia la devozione è forte, nel segno della tradizione. Nello stesso giorno la chiesa Ortodossa e quella Apostolica celebrano la festa della Dormizione di Maria.

Segui la nostra pagina Facebook!