Stanotte alle ore 3,37 un forte sisma ha colpito il centro Italia. Il Terremoto è stato avvertito in quasi tutta la penisola, ma ha avuto il proprio epicentro fra la provincia di Rieti e l'Umbria con una magnitudo di circa 6.0. I maggiori danni sono stati fatti ad Amatrice, Accumoli e Arquata.

Al momento in cui stiamoscrivendo(ore 13,00) il bilancio parla di 38 morti e di centinaia di feriti, un numero provvisorio che purtroppo pare destinato a salire. Si sta infatti ancora scavando fra le macerie in cerca di numerosi dispersi.

Cose utili da fare in queste ore post Terremoto

Ecco alcune informazioni utili per essere d'aiuto in queste ore di emergenza:

  • Segnarsi e diffondere il numero di telefono della protezione civile per informazioni o chiarimenti: 800.840.840 etelefonaresolo in caso di reale necessità
  • Anche se secondo le prime informazioni non c'è alcuna carenza di sangue in queste prime ore, può essere importante comunque donare il sangue nella propria città, nel più vicino ospedale, portando sempre con se'Carta di Identità e Codice Fiscale.
  • Tenersi informati sulla possibilità di inviare aiuti, come beni di prima necessità, che le varie associazioni nazionali e locali di volontariato stanno attivando già in queste ore.
  • Togliere le password WiFi , permettendo a tuttidi accedere liberamente alla rete internet, per aggirare il possibile intasamento di quella della telefonia mobile.
  • Non intasare inutilmente le linee di comunicazione, in particolare quelle telefoniche.
  • Lasciare libere le strade e vie di comunicazioni è, oggi più che mai, necessario. Ecco quindi l'appello a non percorrere la Strada Statale 4Salaria che collega il Lazio alle Marche.
  • Non diffondere notizie false o comunque infondate attraverso i social network, per evitare di creare panico o polemiche che in questi momenti sarebbero dannose.
  • Utilizzare l'hashtag #terremoto sui social network solo per diffondere informazioni utili agli aiuti e non inflazionarlo per messaggi inutili o peggio ironici e polemici.
  • Se non si è già registrati da tempo come volontari delle associazioni è inutile contattare la Protezione Civile per offrirsi come volontari: è stato dichiarato che non saranno prese in considerazione "candidature" improvvisate, generose ma comunque estemporanee, di persone inesperte. In questi momenti di emergenza è necessario che intervenga solo chi sa davvero che cosa fare.
Segui la pagina Terremoto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!