Non solo a Tor Bella Monaca o in altre zone periferiche della Capitale. I topi rappresentano un serio problema anche nel centro storico di Roma. Non è raro, infatti, vedere grossi ratti passeggiare tranquillamente per le vie del centro. Lo sanno bene alcuni turisti che ieri, 7 agosto, 2016, si sono messi ad immortalare un topo in via degli Avignonesi, a pochi metri da via del Tritone.

Topo terrorizzato assale turista, poi tenta la fuga

Il topo, forse impaurito datutte quelle persone che lo osservavano, ha aggredito un turista. Questo ha iniziato a gridare. Alcuni amicisi sono messi a ridere, altri sono rimasti allibiti.

Alla fine il ratto terrorizzato ha cercato, invano, una via di fuga. L'episodio di ieri dimostra che il piano di derattizzazione dell'Ama va, a dir poco, a rilento. Ci sono tanti, troppi, topi a Roma. Il problema è diventato serio, visto che i giganteschi ratti costituiscono una minaccia per la salute di adulti e bimbi. Lo scorso 7 luglio 2016, una donna romana è stata morsa da un topo mentre era seduta su una panchina, in Piazza San Cosimato. Anche in questo caso, l'incursione murina non è avvenuta in periferia ma in una centralissima piazza di uno dei rioni più famosi di Roma, ovvero Trastevere. Valentina Fatuzzo, donna che vive a Monteverde, quartiere vicino al rione Trastevere, stava parlando con alcuni amici quando, all'improvviso, vennemorsa a una gamba da un topo.

Valentina aveva sentito qualcosa che le saliva sulla gamba e poi un grande dolore. Subito si recò presso la guardia medica di via Morosini per far disinfettare laferita.

Richieste interventi derattizzazione aumentate del 45%

Una brutta esperienza per una romana che stava parlando su una panchina, nel pieno centro di Roma. Ad allarmare è anche il fatto che il grosso topo che ha aggredito la Fatuzzo si trovava vicino a un parco giochi per bimbi molto frequentato.

Come molte altregrandi città, anche Roma deve fronteggiare la problematica dei topi. Secono Anticimex, ditta leader nel settore della derattizzazione, negli ultimi tempi sono cresciute del 45% le richieste di interventi di derattizzazione.

Segui la nostra pagina Facebook!