Continuano le ricerche per ritrovare Milfred Konadu, il ragazzino di 10 anni scomparso nel fiume Po. Il fattaccio è avvenuto presso il Lido di Borgoforte, in provincia di Mantova. I vigili del fuoco hanno cercato dappertutto: a partire dal tratto di fiume, per arrivare a valle del ponte ferroviario. A partecipare alle ricerche, anche i genitori del piccolo. Oltre ai vigili del fuoco, è al lavoro anche la protezione civile. Si pensa che Milfred sia stato vittima di un malore. Il bambino, di origine ghanese, abitava a Romanore di Borgoforte. 

Milfred Konadu: il caso a Chi l'ha visto?

Nell'ultima puntata del noto programma televisivo Chi l'ha visto? del 13 Settembre (precisamente la striscia quotidiana) Federica Sciarelli ha parlato del caso del piccolo Milfred Konadu, il bambino scomparso nel fiume Po nel mantovano.

Al momento della scomparsa, il piccolo stava giocando con due amichetti. Come consiglia sempre la Sciarelli, quando una persona sparisce, bisognerebbe denunciarne subito la scomparsa. Tuttavia, ciò non è accaduto in questo caso. Gli altri ragazzini, magari per paura, non hanno dato subito l'allarme. Sono iniziate le ricerche da parte dei vigili del fuoco. La conduttrice del programma ha avuto modo di intervistare il comandante dei vigili del fuoco di Mantova, Cristiano Cusin. L'uomo ha dichiarato: "Stiamo continuando le ricerche, sia con natanti che con i sommozzatori. Dopo proveremo anche con un sorvolo in elicottero, ma non ci sono avvistamenti". 

Federica Sciarelli ha chiesto a Cusin cosa può essere accaduto al piccolo Milfred all'interno del fiume Po. L'uomo ha premesso: "Non abbiamo sentito i testimoni, che erano gli altri due bambini di 10 anni, i quali sono sconvolti".

I migliori video del giorno

In seguito ha ipotizzato: "Nel Po ci sono delle spiaggette con un livello d'acqua molto basso e poi il punto dove c'è il canale, in cui è presente una buca, con profondità superiori ai due metri. Il ciglio di questa buca è abbastanza ripido e quindi è facile franare all'interno dell'alveo ed essere trasportati via dalla corrente". Per aggiornamenti su questo ed altri casi di cronaca, cliccate Segui