La notizia che sta facendo il giro del web in questi giorni è incredibile quanto curiosa: un aereo della TAAG Angola Airlines decollato dalla città di Porto, dopo poche decine di minuti di volo richiede un atterraggio di emergenza, perché avevano dimenticato nella stiva un membro dell'equipaggio.

Un incubo degno di un film horror

Un vicenda che sicuramente sarà stata un vero incubo per il giovane membro dell'equipaggio della compagnia aerea africana, degno di un film dell'orrore che nessuno mai nella vita vorrebbe provare: viaggiare nella stiva di un aereo. Si, perché per quanto possano essere ormai moderni e confortevoli gli aerei di oggi, purtroppo non lo si può certo dire per le loro stive, dove le temperature scendono drasticamente.

Probabilmente sarà stata una disattenzione, una mancanza di controlli o la monotonia di certe azioni che si fanno ormai da tempo, e che diventano proprio per questo quasi meccaniche; distrazioni che potevano però costare care al membro dell'equipaggio, che - suo malgrado - mentre stava sistemando le gabbie dei cani di alcuni passeggeri, ha forse sbattuto la testa ed è svenuto, cadendo fatalmente per terra.

Sarà forse caduto in un punto poco visibile, ecco perché chi ha chiuso lo sportellone della stiva non lo ha proprio visto, ma a ad aggiungere disattenzione a disattenzione è stato anche il fatto che neanche i colleghi dell'equipaggio si sono accorti della sua assenza.

Un atterraggio di emergenza per salvare l'uomo

Certo passare inosservati nella vita non è proprio una cosa bella, meno che mai quando quella inosservanza può essere fatale.

I migliori video del giorno

Chissà cosa sarà passato per la mente del giovane stewart nel momento in cui si è risvegliato accanto alle gabbie dei cani, ma soprattutto in un vano sottozero.

Ed è stata proprio questo il primo pensiero che ha avuto il comandante del velivolo nel momento in cui si è capito che l'uomo era ancora nella stiva; bisognava fare in fretta perché l'uomo rischiava di morire per ipotermia. Ecco che un accorato appello del comandante alla torre di controllo di Lisbona ha fatto sì che nel giro di poco si approntasse nel locale aeroporto un atterraggio di emergenza. L'uomo nella stiva è stato soccorso immediatamente e salvato, ma sembra che sull'accaduto si sia aperta un'inchiesta.