Vendesi villetta in stile vittoriano di 2mila metri quadri con affaccio mozzafiato sulla baia di San Francisco. L'abitazione è composta da ingresso, soggiorno, sala da pranzo, quattro camere da letto e tre bagni ed è in vendita per 4,5 milioni di dollari. Segni particolari? E' la celebre 'casa Hillard' dove è stato girato il film cult degli anni '90 Mrs. Doubtfire, di Chris Columbus.

La villetta di tre piani fu progettata nel 1893 dall'architetto Joachim B. Mathison

Sfogliando le foto sul sito dell'agenzia immobiliare statunitense tornano subito alla mente le scene in cui Robin Williams, in una delle sue indimenticabili interpretazioni, per stare vicino ai suoi tre figli dopo il divorzio sceglie di vestire i panni dell'anziana tata tutto fare che, con il suo accento inglese, ha conquistato i bambini e i ragazzi di tutto il mondo.

Chi non ricorda la simpatica e un po' goffa Mrs. Euphegenia Doubtfire che canta e ancheggia vistosamente mentre passa l'aspirapolvere nell'ingresso di quella villetta dalla facciata bianca? O le favole che Daniel (il personaggio interpretato da Robbie Williams) raccontava alla figlia piccola Natalie?

Il 2640 Steiner Street è diventato un'attrazione turistica dopo l'uscita del film

Dopo la morte di Williams, avvenuta l'11 agosto 2014, la casa è diventata un memoriale dedicato al compianto attore. L'attuale proprietario, Douglas Ousterhout, aveva comprato la casa per poco più di 1,3 milioni nel 1997, quattro anni dopo le riprese del film.

Dopo l'acquisto, Ousterhout aveva apportato alcune migliorie e predisposto qualche cambiamento. Nel gennaio 2015 la porta dell'abitazione era stata data alle fiamme; dalle foto si vede, infatti, che l'uscio non è più quello bianco del film ma è stato sostituito da una in legno massello.

Mrs. Doubtfire era ispirato dal libro di Anne Fine, 'Un padre a ore'

Protagonisti della storia sono Miranda (interpretata da Sally Field), David (robin williams, che per la sua interpretazione ha ricevuto il Golden Globe come miglior attore) e i tre figli Lydia (interpretata da Lisa Jakub), Chris (Matthew Lawrence) e Natalie (interpretata da Mara Wilson a soli cinque anni).

La pellicola ha ricevuto il Premio Oscar al miglior trucco 1994; pensate che per trasformare Robbin Williams nella anziana signora dai capelli bianchi e con gli occhialoni tipici degli anni '90 i truccatori ci impiegavano circa quattro ore per applicare la maschera in lattice, la dentiera e la parrucca.

Segui la nostra pagina Facebook!