In queste ultime ore, in cui l’Italia centrale è ripiombata nell’incubo del terremoto, la solidarietà corre sui social network. Tanti i messaggi di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma, che nella serata di mercoledì ha fatto registrare una magnitudo di 5.9,provocando ingenti danni nei comuni di Visso, Ussita, Castel Sant’Angelo sul Nera, Camerino e dintorni.

Non solo messaggi di vicinanza da parte di gente comune, ma anche la solidarietà dei vip ai circa quattromila sfollati corre sui social network.

I messaggi sul web

“Mi dispiace. Solo questo, non vorrei essere retorico: mi dispiace, un abbraccio almeno virtuale a chi trema”, ha scritto l’attore e regista Rocco Papaleo. “Dio mio, ma cosa sta succedendo. La terra trema ancora e sembra non dare pace alla nostra Italia”, così Francesco Facchinetti nel suo lungo post affidato alla bacheca Facebook.

“L’unica cosa che posso fare è utilizzare questa pagina Facebook per diffondere velocemente notizie utili.

Tra i commenti scrivete se c'è bisogno di aiuto e dove. Scrivete ogni cosa che potrebbe servire. Non posterò per un po' di giorni per lasciare quello che sto scrivendo in evidenza. Condividete il post così facciamo arrivare a più persone possibili il nostro piccolo aiuto. Grazie”, ha concluso Facchinetti. Tanti i messaggi di vicinanza giunti anche da personalità del mondo dello sport. “Non credo ci siano parole.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Terremoto

Solo un forte senso di solidarietà”, così ha commentato un’immagine simbolo del disastro il calciatore Alessandro Matri.

Dopo la visita del Premier Renzi, giunto a Camerino nella giornata di ieri, gli oltre quattromila sfollati dei quindici comuni segnati dal Terremoto hanno trascorso la notte nei luoghi di accoglienza predisposti, in attesa del trasferimento in strutture più confortevoli.

Intanto nella notte, la seconda dopo il sisma, la terra ha tremato ancora facendo registrate più di cento scosse, fortunatamente di lieve entità.

La scossa più forte, di magnitudo 3.5, è stata registrata nei pressi di Ussita alle 4.13 del mattino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto