Gli investigatori della GDF del Comando Provinciale di Roma, nel corso di un operazione condotta presso il terminal di Fiumicino, in collaborazione con i funzionari dell'ufficio della dogana di Roma, durante un controllo su passeggeri provenienti da rotte sospette, hanno arrestato un narcotrafficante proveniente dalla città di San Paolo del Brasile. Nella sua valigia sono state trovate varie paia di scarpe contenenti nella doppia suola una sostanza gelatinosa rivelatasi poi cocaina liquida.

L'uomo proveniente dal Brasile, sembrava all'apparenza un comune turista, vestito in modo sportivo con scarpe da ginnastica ai piedi; il suo comportamento troppo disinvolto ha insospettito i militari, che prontamente hanno provveduto al fermo per un controllo aggiuntivo al suo bagaglio.

Nella valigia dell' uomo brasiliano, sono state trovate varie paia di scarpe da ginnastica di una nota marca e ben pochi oggetti e  abbigliamento per un soggiorno turistico.

Ad un primo esame, le scarpe da ginnastica sembravano delle comuni scarpe usate dai running per le lunghe corse; nella suola trasparente si notava una sostanza gelatinosa, che all'apparenza poteva sembrare un gel per ammortizzare e rendere più agevole la corsa dei running, ma dopo un attento esame con il narco-test si è scoperto che quella sostanza gelatinosa era cocaina liquida. Nella doppia suola delle scarpe, la GDF ha trovato ben più di 7 chilogrammi di cocaina liquida, pari a cento mila dosi. Il valore della cocaina, se immessa sul mercato dalle varie organizzazioni criminali, avrebbe fruttato ai #narcotrafficanti un guadagno pari a due milioni di euro.

I migliori video del giorno

La Procura di Civitavecchia ha disposto l'immediato arresto del narcotrafficante, che ora si trova presso la casa circondariale, con l'accusa di traffico internazionale di stupefacienti.  

La brillante operazione, messa a segno dalle fiamme gialle e dai funzionari della dogana di Roma, conferma con quanto impegno e determinazione ci mettono le forze dell'ordine nel contrastare ogni forma di illegalità a tutela dei cittadini onesti.