Il signore degli abissi Enzo Maiorca è morto questa mattina a Siracusa, sua città natale. Aveva 85 anni.

La rivalità con Mayol

Maiorca aveva colto il suo primo successo nel 1960, arrivando a meno 45 metri e battendo il brasiliano Amerigo Santarelli, ma la sua fama tra il grande pubblico sbocciò grazie alla rivalità con il francese Jaques Mayol. Maiorca e Mayol (morto a Capoliveri, all'isola d'Elba, il 22 dicembre 2001) divennero i Coppi e Bartali delle immersioni, ognuno con i suoi obiettivi, il suo stile, le sue tifoserie. Il duello tra i due ispirò anche Luc Besson, che romanzò la loro rivalità nel film Le Grand Bleu.

Il film era del 1988, ma in Italia la pellicola arrivò solo nel 2002, tagliata di 15 minuti: 14 anni di stallo per via della causa per diffamazione avviata da Maiorca, il quale riteneva caricaturale il personaggio dell'apneista italiano Enzo Molinari, interpretato da Jean Reno.

Secondo Maiorca, Molinari era ispirato alla sua figura.

Che Maiorca avesse un carattere tutt'altro che accomodante lo dimostra anche un filmato, reperibile in Rete, girato da Gigi Oliviero a Sorrento nel 1974. Nel filmino sono immortalate le parolacce con cui il grande apneista, dopo un disgraziato scontro, investì il subacqueo Enzo Bottesini, incidente che gli impedì conquistare un altro record di immersione.

Nel 1976 annunciò il ritiro dall'attività, ma il richiamo dell'acqua era troppo forte e nel 1988 tornò in pista, o meglio in profondità, toccando i 101 metri.

L'impegno per l'ambiente

Chiusa per sempre l'attività agonistica, si dedicò alla salvaguardia dell'ambiente, mentre nel 1994 entrò al Senato, eletto nelle liste di Alleanza Nazionale.

Una passione travolgente e coinvolgente, la sua, tanto da trasmetterla alle figlie Patrizia e Rossana, quest'ultima anch'essa detentrice di record e morta nel 2005.

I migliori video del giorno

"All'alba di oggi, in una di quelle giornate di sole in cui il mare del porto grande a Siracusa sembra immobile, ci ha lasciato un nostro grande concittadino. Grazie Enzo Maiorca, buon viaggio" dice il sindaco della città siciliana, Giancarlo Garozzo.