Talvolta rischiamo di fidarci della persona sbagliata, di colei che, seppur pagata in maniera giusta e dignitosa, è solita non fare il proprio lavoro nella maniera che tutti ci aspetteremmo. In alcuni casi, potrebbe capitare che tale persona (che dovrebbe curarsi amorevolmente di un nostro familiare o di un parente anziano) possa svolgere il suo lavoro in maniera deleteria, abusando della persona che invece dovrebbe badare con affetto ed umanità. Continua il caso dei badanti violenti in tutta Italia. Una problematica questa, motivo di forti discussioni da parte dei mass-media e nei talk-show televisivi. Nell'ultima puntata del noto programma mediaset Mattino 5, c'è stato un collegamento con Alessandra Mussolini (53 anni), la quale ha detto la sua riguardo questo grave cancro sociale.

Badanti violenti: il parere della Mussolini

La politica ha iniziato il suo discorso affermando: "Gli italiani si sono impoveriti, le persone anziane se devono andare in delle strutture, sapete quanto chiedono al mese? Dai 2500 ai 3000 euro se hanno delle degenerazioni e non sono propriamente lucide. Sapete quanto costa una coppia di badanti, a prescindere se siano italiani o stranieri? Dai 2000 ai 2500 euro al mese. Come fa una coppia di pensionati, o se c'è una persona sola, o se ci sono figli che magari non lavorano, che sono monoreddito, a pagare tutto questo? Deve essere lo Stato a venire incontro alle famiglie...".

Badanti violenti: il dilemma della precedenza

Dopo l'intervento di Alessandra Mussolini, presso lo studio di Mattino 5, si è discusso riguardo la precedenza: offrire lavoro prima ai badanti italiani o stranieri? C'è da dire che negli ultimi tempi, è stato dato un nuovo prestigio e dignità a tale professione.

I migliori video del giorno

Sono stati indetti vari bandi, così come diversi corsi di formazione in tutta Italia. E' giusto che coloro che intraprendono questo lavoro, siano istruiti e controllati in maniera opportuna, da parte dei servizi sociali. Come è stato detto durante la trasmissione, in Italia al momento, pare che siano gli stranieri a svolgere maggiormente tale attività. Per aggiornamenti su questa ed altre notizie di cronaca, cliccate Segui.