Mentre in tutto il mondo vanno in onda trasmissioni contro la violenza sulle donne, una tv del Marocco la 2M, manda in onda una trasmissione con un video tutorial, dove spiega come coprire i lividi inflitti dalle botte del marito, fidanzato o amante.

Non sono mancate, critiche e polemiche di tutti i media a livello mondiale, la piaga della violenza sulle donne in Italia dall’inizio dell’anno ha già fatto 116 vittime, nel 2015 le vittime sono state 128.

Nel mondo secondo l’Istat il 35% delle donne ha subito almeno una violenza o da parte del partner o da qualche altro uomo, i 2/3 delle vittime dei femminicidi avviene in ambito domestico, ancora oggi il 12% delle donne che subisce delle violenze non ha il coraggio di denunciare.

Vediamo nel particolare cosa veniva spiegato nel tutorial sulla TV di Stato 2M, trasmissione pomeridiana diretta da Sabahyate

Il canale 2M manda in onda una trasmissione pomeridiana per lo più seguita da un pubblico femminile, la truccatrice spiega come nascondere i lividi sul viso dopo essere stati pestati dal proprio uomo.

La truccatrice chiede alle donne “guardate con attenzione, spero che questi consigli siano utili per la vostra quotidianità, cosi anche se pestate potete uscire tranquillamente da casa, senza che nessuno si accorga che siete state pestate”, continua a spiegare “come prima cosa mettete della cipria, la cipria vi aiuterà a fissare il trucco, poi prendete un pennello e un colore simile alla vostra pelle, con molta pazienza passatelo sul livido, sino a coprirlo completamente, poi un altro strato di fondo tinta sulla parte del colore e di nuovo con il pennello per coprire la parte contusa, apposto il gioco è fatto siete pronte per uscire come se nulla fosse mai successo”

Un tutorial sicuramente in contro tendenza con tutte le associazioni del pianeta per lo “stop al femminicidio” che consigliano di denunciare subito l’umo che ti picchia, chi picchia non ama, solo un amore malata porta al maltrattamento della donna, non accettare mai l’ultimo chiarimento, di solito è quello letale, rivolgersi alle associazioni per parlarne e farsi aiutare e mai truccarti per nascondere i maltrattamenti facendo finta di nulla.

I migliori video del giorno

Dopo le numerose polemiche il Direttore e la conduttrice si sono scusati di aver mandato in onda un servizio di cattivo gusto, soprattutto il giorno dedicato allo stop alla violenza sulle donne.