Nuovamente terrore in un campus universitario negli Stati Uniti. Questa volta in Ohio, dove un uomo armato ha fatto irruzione sparando tra gli studenti. Le autorità hanno dichiarato la presenza di diversi feriti, sparatoria ancora in corso. Ad essere colpito è l'Ohio State, una delle più grandi università pubbliche di tutti gli States. Nel brevissimo comunicato del campus sul social si legge: 'Allerta: uno sparatore attivo nel campus'.

Allarme via Twitter

Dal campus universitario in Ohio, il primo allarme è stato lanciato su Twitter con un chiaro invito a tutti gli studenti, docenti e personale interno a rifugiarsi il prima possibile in stanze che ritengano sicure.

Alcuni testimoni oculari, per lo più studenti di passaggio di fronte al complesso, riferiscono di numerosi colpi di arma da fuoco e di un susseguirsi di rinforzi tra soccorsi e forze di polizia. Allo stato attuale, la stampa mondiale attende un comunicato ufficiale della polizia federale per capire entità della sparatoria e situazione aggiornata. Al momento non si segue alcuna pista, tutte le imponenti operazioni di bonifica e neutralizzazione dell'aggressore sono ancora in corso.

Sette feriti trasportati in ospedale

Al momento si parla di sette studenti feriti, già trasportati nei più vicini ospedali. NBC ha appena comunicato che il principale sospettato sarebbe morto ma anche su questo punto si attendono conferme ufficiali. Il giornale universitario The Lantern ha pubblicato una nota in cui si parla di un sacco per trasporto cadaveri presente sul posto.

Intanto sul web si rincorrono le raccomandazioni della polizia, che con ricorrenti tweet segnala il pericolo alla popolazione che si trova in prossimità dell'area e richiama tutti a usare la massima cautela, evitando il minimo spostamento dalle proprie abitazioni. A chiunque si trovi nei pressi della zona, le forze dell'ordine hanno intimato l'allontanamento immediato e il posizionamento in luoghi sicuri.

In questi minuti un nuovo aggiornamento via Twitter ha indicato la presenza di un secondo assalitore all'interno del campus.

Segui la nostra pagina Facebook!