E' successo a tavarnuzze, una signora anziana di 86 anni è morta dopo che per sette mesi si è vista occupare la propria casa da quella che era la sua badante. E' deceduta nella casa di cura Villa le Terme senza la possibilità di poter rivedere la propria casa.

Un occupazione che dura da sette mesi

Tutti gli abitanti del paese di Tavarnuzze sono rimasti sconcertati di fronte ad un evento simile, non poter più rientrare in casa propria perchè è stata occupata da altre persone, in questo caso da quella che era la sua badante. Il gruppo dei volontari del paese hanno dichiarato "Rosetta non ha fatto in tempo a finire gli ultimi giorni della sua vita tra le mura della casa con il conforto della figlia disabile Lucia".

Proprio per quest'oggi è stato organizzato dai cittadini un presidio di fronte all'appartamento di Via Cassia, ovviamente senza azioni violente, per proclamare a tutti che questo tipo di situazioni sono inammissibili e che non è giusto che accadano. Ora sperano di poter veder tornare la figlia della signora Rosetta nella casa che "i suoi genitori avevano comprato con tanti sacrifici".

Come è stata occupata la casa?

Tutto ebbe inizio quando Rosetta si ruppe il femore e dopo l'intervento si trasferì temporaneamente a Villa le Terme per una riabilitazione. La figlia Lucia, disabile fu ospitata per un breve periodo di tempo dalle suore. In casa era rimasta solamente la badante che aveva terminato il suo lavoro con regolare contratto e lettera di chiusura del rapporto lavorativo. Così, la badante ha pensato di occuparle la casa e nonostante tutte le manifestazioni cittadine che avevano invitato la donna a trovarsi un'altra sistemazione, non c'è stato nulla da fare.

I migliori video del giorno

La sentenza di sfratto è diventata nel frattempo esecutiva dal 4 settembre.

In attesa che arrivi l'ufficiale giudiziario ad effettuare lo sgombero della casa, tutta Tavarnuzze spera che venga fatta giustizia per Rosetta e sua figlia Lucia visto che in ambito penale, occupare un aera che non vi appartiene, è un reato.