Pochi giorni fa gli occupanti del Centro Sociale alexis che avevano la loro sede nel palazzo sito in Via Ostiense 124, sono stati fatti #sgomberare dal Comune di Roma per mezzo delle forze dell'ordine, come già successe al Corto Circuito qualche tempo fa per altri motivi, per recuperare il possesso dello stabile e procedere a lavori di restauro e riqualificazione

Ci sono stati attimi di tensione, con gli occupanti che si sono barricati all'interno dello stabile e non avevano intenzione di abbandonarlo

Solo la mediazione dell'Assessore Paolo Berdini, e la promessa di un nuovo luogo dove continuare le loro attività, ha fatto si che gli occupanti lasciassero il palazzo e lo stesso rientrasse in possesso del Comune di Roma

L'assegnazione momentanea della rimessa/deposito Atac

Per dar seguito alle promesse fatte, la giunta Raggi ha individuato in una vecchia rimessa/deposito Atac, il luogo idoneo da dare in concessione momentanea agli occupanti del Centro Sociale Alexis

Detto deposito, di dimensioni notevoli, si trova nel quartiere di Valco di San Paolo, più precisamente in Via della Collina Volpi e sarà occupato dai ragazzi del Centro Sociale nei prossimi giorni

Gli automezzi ancora presenti nella rimessa/deposito

C'è però una cosa da notare, all'interno del deposito Atac vi sono ancora stipati una gran quantità di mezzi con tutte le livree dell'azienda, abbandonati lì da non si sa quanto tempo

Basta farsi due passi in zona, e semplicemente allungando lo sguardo si notano file e file di macchine, pullmini e furgoni lasciati lì, coperti di polvere ed in totale stato di abbandono da non si sa quanto tempo

La domande che uno si pone sono,

- non vi era un luogo più idoneo da affidare?

- Quegli automezzi da quanto sono lì?

- Perchè sono ancora lì?

Sono tutte domande che è ovviamente lecito porsi, soprattutto perchè quegli ambienti adesso saranno occupati momentaneamente da delle persone che avranno libero accesso a quei mezzi, oppure sarà cura del Comune di Roma eliminare da quel deposito tutti i mezzi abbandonati prima dell'arrivo dei ragazzi del Centro Sociale?

Pubblicità
Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto