Giorgia Galassi ce l'ha fatta. E' sopravvissuta all'incubo della valanga di rigopiano dopo 58 ore di inferno. E ora con le sue prime parole vuole ringraziare tutti.

Era tra i dispersi della tragedia delle valanga

La 22enne originaria di Giulianova che studia Scienze della Comunicazione all'Università di Teramo a poche ore dal suo ritrovamento si lascia andare in un post su Facebook di ringraziamento rivolto a chi non ha perso le speranze e pregato per lei.

Era tra gli ospiti dell'Hotel Rigopiano perché stava trascorrendo le vacanze con il suo fidanzato, Vincenzo Forti, proprietario della pizzeria Peter Pan a Giulianova, anche lui sopravvissuto ed estratto vivo dalle macerie del resort che si trovava ai piedi del Gran Sasso. Come Giorgia ha raccontato, nel momento preciso dell'impatto si trovava seduta su un piccolo divanetto di vimini e stava sorseggiando del tè.

Poi, in una frazione di secondi, il nulla. Sepolta viva dalla neve. La loro fuga d'amore si è trasformata in una trappola. Per 58 ore sono stati sotto la neve, il loro destino legato a un filo ma insieme ce l'hanno fatta e sono tra i nove, almeno al momento, sopravvissuti alla slavina caduta sul Rigopiano.

Il post su Facebook della sopravvissuta di Rigopiano

Chi sono i sopravvissuti

Al momento il bilancio di chi è riuscito a salvarsi è fermo a nove persone. Si tratta della famiglia del cuoco Giampiero Parete che per primo ha lanciato l'allarme, dopo diverse ore ha riabbracciato sua moglie Adriana e i suoi due figli, Ludovica e Gianfilippo; poi ci sono il piccolo Edoardo, che ha invece ritrovato l'amore dei suoi zii che lo attendevano all'ospedale di Pescara ma dei suoi genitori purtroppo i coniugi Nadia e Sebastiano di Carlo ancora non si hanno notizie.

Un altro bambino è tra i sopravvissuti ed è Samuel, il papà Domenico di Michelangelo poliziotto di Osimo e la mamma Marina Serraiocco originaria di Chieti invece sono ancora tra i dispersi. Il pasticcere romano Giampaolo Matrone è vivo e sta bene mentre della sua amata compagna Valentina Cicioni, infermiera del Gemelli, non si hanno ancora notizie. E poi c'è Francesca Bronzi, 25enne di Silvi Marina in Abruzzo che attende con ansia di conoscere il destino del suo fidanzato Stefano Feniello, 27enne originario di Salerno. A questi sette si aggiungono Vincenzo Forti e appunto Giorgia Galassi che ha lanciato le sue parole di ringraziamento su Facebook.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto