Al termine di un'operazione complessa, la polizia greca ha arrestato Panagiota Roupa, considerata la ricercata terrorista numero uno nello stesso Paese. Ritenuta ex leader del gruppo anarchico Revolutionary Struggle, nota anche il soprannome Pola, è stata fermata a Ilioupoli, a breve distanza da Atene.

Pubblicità
Pubblicità

Roupa e il suo partner, Nikos Maziotis, avevano scontato diciotto mesi di reclusione fra il 2010 e il 2012. Poi la condanna in contumacia, nel 2013. In precedenza era stato catturato Maziotis.

I messaggi di gratitudine sui social network

Notevole il lavoro degli investigatori nell'ultimo anno per trovare la ricercata: raccolti elementi e informazioni importanti. Monitorata per giorni la zona della casa in cui è stata sorpresa Panagiota Roupa, che nulla ha potuto per evitare l'arresto.

Polizia greca impegnata in un intervento
Polizia greca impegnata in un intervento

La notizia si è sparsa rapidamente sui social network. Massiccio il numero di messaggi di gratitudine alla polizia greca per il brillante risultato ottenuto nell'ambito della lotta al terrorismo, che continua su diversi fronti.

Leggi tutto