Un gruppo di attivisti contrari alla caccia ha immortalato una scena crudele e nauseante: numerosi cani randagi sbranano un volpe. Il fatto è accaduto nello Staffordshire, in Inghilterra. I membri dello West Midlands Hunt Saboteurs hanno riferito che stavano monitorando una battuta di caccia nelle vicinanze di Shuttington e, improvvisamente, hanno assistito alla terribile scena. Un gruppo di cani inferociti ha assalito una volpe, uccidendola. La sequenza mostra i cani che azzannano il furbo mammifero. A un certo punto si sente una donna che grida: 'La stanno uccidendo!'.

La volpe è morta per le profonde ferite

Immagini cruente quelle immortalate dagli attivisti contro la caccia.

I cani randagi circondano la povera volpe e l'aggrediscono con una crudeltà inaudita. A un certo punto arriva un cacciatore a cavallo che ordina ai cani di allontanarsi. Troppo tardi. La volpe è morta sul ciglio della strada a causa delle numerose e profonde ferite. Gli attivisti hanno parlato della brutta vicenda anche su Facebook, condannando i cacciatori inglesi. Dopo il raid dei cani randagi, i membri dello West Midlands Hunt Saboteurs hanno scoperto che la volpe era ancora in vita ed hanno cercato di salvarla. Purtroppo l'animale è morto per le profonde lesioni. 'Nonostante il tentativo di salvarla, la volpe è morta poco dopo tra le braccia di un attivista', ha scritto un membro dell'associazione che lotta per l'abolizione della caccia.

La Polizia dello Warwickshire indaga sulla vicenda

Il caso è stato immediatamente segnalato alla Polizia dello Warwickshire. Il Daily Mail ha cercato di intervistare qualche cacciatore che ha assistito alla scena ma tutti si sono rifiutati di rilasciare commenti.

I migliori video del giorno

La caccia alla volpe, nel Regno Unito, è stata spesso oggetto di animate discussioni. La materia è disciplinata dall'Hunting Act, legge approvata nel 2004. Che la caccia alla volpe sia una delle più antiche tradizioni britanniche è indubbio, ma è ovvio che la necessità di seguire i costumi non deve ledere i diritti e le libertà di esseri umani e Animali. Vero è che la materia è stata spesso presa in considerazione anche dai parlamentari inglesi. L'Inghilterra, del resto, è una delle nazioni più tradizionaliste della terra.