Oggi è stata una giornata ad alta tensione per Roma con la protesta dei Tassisti e ambulanti davanti Montecitorio dove ci sono stati anche scontri con la polizia e lo scoppio di tre bombe carta.

Alle 9 davanti Montecitorio c'è stata la manifestazione autorizzata degli ambulanti, ma non sono i soli, perché poi sono arrivati anche i tassisti, che invece non hanno chiesto alcun permesso per scendere in piazza.

Sono al loro sesto giorno di scioperi in mezza Italia, sono tanti e arrivano da molte città e sono furiosi. Una battaglia comune con gli ambulanti, perché nel pomeriggio alla Camera si sono discussi gli emendamenti al decreto Milleproroghe, che riguardano entrambi i settori e che loro contestano, perché favorirebbero, sostengono i tassisti, Uber. Ma i manifestanti protestano anche contro la direttiva Bolkestein che favorirebbe appunto i gli ultimi arrivati a scapito degli ambulanti.

Slogan contro il Governo

Gli slogan contro il governo si fanno sempre più duri "e se ci accusano di essere ladri" dicono "allora questa volta in galera ci andiamo davvero per difendere i nostri diritti". In mattinata i tassisti hanno invaso via del Corso, ad un passo da Palazzo Chigi. La protesta è continuata per tutta la giornata e e si è sfiorata la guerriglia con lo scoppio di bombe carta in Piazza Montecitorio, che hanno danneggiato vetri anche vicino al Ministero. Quattro fermati, due appartenenti a Forza Nuova e nello scontro ci sono stati anche due feriti.

Grillo e Raggi appoggiano gli scioperi

Grillo e Raggi hanno appoggiato la manifestazione, ricevendo per questo critiche dalle altre forze politiche. Ma poi quando la protesta si è spostata davanti alla sede del PD, dov'era in corso la Direzione, la Raggi ha costretto a cambiare posizione e a correggere il tiro dicendo, "appoggiare gli scioperi si, ma le violenze no".

Il Governo difronte a questa giornata di proteste e di scioperi, che viene definita ingiustificabile, ha deciso di mettere la fiducia sul decreto.

E in serata è arrivata la notizia di una proposta del Governo che avrebbe fatto ai rappresentanti dei tassisti, in cui si starebbe cercando margini di trattativa.

Vedremo nelle prossime ore cosa succederà.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto