Secondo quanto riferisce il sito ansa.it pochi minuti fa ci sarebbe stato un attacco davanti alla sede del parlamento di Londra. Un uomo armato di coltello avrebbe tentato di far irruzione attraverso i cancelli del compound del Parlamento a Westminster. Secondo le prime testimonianze ci sarebbero purtroppo delle persone che giacciono a terra senza vita davanti alla Westminster Hall. La seduta del parlamento è stata immediatamente sospesa e tutte le persone che si trovavano all'interno sono state fatte evacuare. Tra queste si registra anche la presenza della premier britannica Theresa May che si trovava proprio all'interno del parlamento quando è avvenuto l'attacco.

Al momento, seppur l'assalitore pare essere stato intercettato, non si sa se si tratta di un attentato terroristico oppure di atto di fanatismo.

Almeno 12 feriti e 2 persone a terra

La notizia è stata immediatamente ripresa dai media e dalle televisioni di tutto il mondo. Secondo Il The Guardian due persone giacciono a terra davanti alla Westminster Hall. Mentre Sky news riporta che almeno 12 persone sono rimaste ferite durante l'attacco. La notizie dei 12 feriti per altro è stata confermata anche da molti altri media internazionali. Al momento tutta l'area intorno a Westminster è presidiata dalle forze di polizia che stanno provvedendo a mettere in sicurezza la zona. Come detto l'assalitore sembra che sia stato intercettato e ucciso da un agente di polizia che avrebbe risposto al fuoco.

Nella colluttazione un agente è rimasto ferito. Attualmente le forze dell'ordine stanno provando a capire se si tratta di un attentato terroristico oppure di un folle gesto. Al momento L'edificio del Parlamento è stato posto in lockdown e I testimoni parlano di «un uomo colpito da spari disteso fuori dai cancelli» e di aver udito «una forte esplosione, poi gli spari».

Alcune eliambulanze starebbero cercando di atterrare nei giardini del Parlamento per poter così prestare immediato soccorso a tutti coloro che sono rimasti feriti.

Segui la nostra pagina Facebook!