Una Porsche sfreccia e non si ferma all'alt della Polstrada, mettendo in serio pericolo l'incolumità di molte persone. E' accaduto domenica scorsa, verso le 4, a Barzanò, in Brianza. Alla guida del potente veicolo tedesco c'era un turista inglese di 27 anni. L'uomo, secondo le prime informazioni, non ha arrestato minimamente il suo veicolo alla vista della pattuglia della Polizia e, per di più, ha cercato di speronare una 'pantera'. Gli agenti, molto abili, hanno evitato la collisione e, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a fermare la Porsche.

Tre ragazzi sulla potente vettura tedesca

Inseguimento degno dei migliori film d'azione quello avvenuto lo scorso weekend in Brianza. I poliziotti hanno subito inseguito una Porsche che transitava ad alta velocità sulle strade della Brianza. Sulla vettura tedesca c'erano tre ragazzi. Il conducente, un turista inglese, era ubriaco. Dall'alcoltest è emerso un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite massimo stabilito dalla legge. Durante l'inseguimento, la Porsche avrebbe anche urtato contro una ringhiera ad Airuno. Nonostante l'impatto, il turista ubriaco ha continuato la sua folle corsa, cercando addirittura di speronare un'auto della Polizia. Gli agenti hanno mostrato di avere i riflessi pronti, in quanto la 'pantera' non è stata tamponata.

Il fuggitivo è stato bloccato a Brivio. Ora è indagato per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. Ovviamente, il 27enne dovrà pagare anche una multa salata. E' probabile che l'irriverenza del giovane inglese sia stata conseguenza dell'assunzione di un ingente quantitativo di alcol.

Più controlli sulle strade lombarde

A Lecco e in altre città lombarde, le forze dell'ordine hanno intensificato i controlli sulle strade nel fine settimana per evitare tragedie e tutelare l'incolumità degli automobilisti corretti. Sempre domenica scorsa, una Ford Fiesta aveva forzato un posto di blocco della Polizia. Il conducente, un 24enne, aveva alzato il gomito. Anche lui è stato multato e denunciato per guida in stato di ebbrezza. I controlli della Polizia continueranno.