In questi primi tre mesi e passa del 2017, sono già tante le segnalazioni riguardanti UFO. Bufale, sospetti che abbiano una stazione sulla Luna e coinvolgimenti in previsioni di Nostradamus, secondo il quale, entro la fine di quest’anno, arriveranno sulla Terra per mettere fine alla Terza guerra mondiale. Certo, non mancano comunque anche pareri autorevoli, che sono più difficilmente smentibili. Come quello del quarto astronauta che ha messo piede sulla Luna, Alan LaVern Bean, secondo il quale gli UFO esistono e presto ci entreremo anche in contatto. O quelli che vorrebbero la NASA nascondere alcuni avvistamenti della propria stazione spaziale.

A tal proposito, interessanti sul tema 'avvistamenti UFO' sono una foto e un’intervista alla CBS, uno dei network americani più importanti. Ecco di cosa si tratta.

Avvistamento UFO della NASA: ne parla la CBS

Interessante sul tema 'avvistamenti UFO tenuti nascosti dalla NASA' è una recente intervista fatta da CBS a Toby Lundh, docente e matematico, il quale ha affermato di aver avvistato il cinque gennaio del 2015,un UFO proprio nei pressi della Stazione Spaziale Internazionale.

Lundh ha utilizzato proprio i feed live della NASA per poter scorgere qualche screen shot appannaggio della sua tesi. Tuttavia, la NASA, proprio quando si sarebbe verificato l’avvistamento dell’UFO, avrebbe deciso di rimuovere i feed. Il che ha gettato non pochi sospetti, con Toby Lundh che ritiene che ogni qualvolta si verificano avvistamenti di UFO presso la Stazione Spaziale Internazionale, la NASA decide di interrompere i feed. E ciò sarebbe quindi un vero e proprio occultamento di prove tangibili, che alimentano speranze e curiosità intorno ai dischi volanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

La NASA nasconde prove su UFO? La foto che fa riflettere

A ciò dobbiamo aggiungere anche quanto fatto dal portale Inquisitr, il quale ha evidenziato come John Craddick, grande appassionato di UFO e considerato da molti un Guru del campo, asserisca di aver visto “un misterioso oggetto” apparire sulla cornice dei live feed della NASA. Con l’Agenzia che avrebbe poi subito interrotto i feed. A riprova di quanto detto nel paragrafo precedente.

Craddick afferma di seguire con interesse e attenzione i live feed e non ha mai visto oggetti strani riconducibili a UFO. Mentre mostrava il loro funzionamento ad un amico, alle 23:30 il feed si è stranamente interrotto, per poi riprendere trentacinque secondi dopo. Si vedeva apparire un oggetto sullo sfondo crescere man mano (l’immagine di fianco). Una sequenza durata circa venticinque secondi, poi l’oggetto si è perso nel buio spaziale.

Craddick si chiede: “Se non è un UFO quello, cosa potrebbe essere? L’essere umano non ha ancora realizzato tecnologie in grado di librarsi nello Spazio così in alto". La NASA da parte sua continua a smentire, affermando che si tratta di detriti che fluttuano nello Spazio o di riflessi di luce che ingannano e offrono illusioni ottiche. Dobbiamo crederci?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto