Durante una manifestazione aerea a Terracina (LT) mentre era in atto lo Air Show, cioè lo spettacolo delle Frecce tricolore con i Caccia dell’Aeronautica militare, si è assistito ad un imprevisto incedente in mare. Uno dei veicoli aerei, guidato da un pilota esperto, ha improvvisamente perso il controllo dell’Aereo ed è precipitato in mare sotto gli occhi sbalorditi dei partecipanti alla manifestazione aerea.

Pubblicità
Pubblicità

Da quanto si apprende, dalle ultime comunicazioni con la torre di controllo, il pilota è rimasto intrappolato nella cabina. Le cinture di sicurezza non si sono sganciate dal sedile. L’impatto aereo contro il mare è stato violentissimo tanto che le comunicazioni si sono interrotte immediatamente insieme allo scontro con le acque. Immediati i soccorsi della capitaneria di porto e della guardia costiera, ma attualmente il pilota risulta disperso. Attualmente si sta ancora cercando di capire cosa sia successo se un malore del pilota o un guasto aereo improvviso.

Pubblicità

Panico tra la folla

In seguito alla perdita di controllo dell’aereo e poi allo scontro violentissimo in mare, da cui si sono alzati metri e metri di acqua, la folla, che assisteva all’Air Show, è stata colta da panico. Essendo una manifestazione pacifica, che coinvolgeva esclusivamente famiglie e appassionati di aerei, non ci si aspettava una simile tragedia. Le forze dell’ordine hanno faticato non poco per riuscire a sedare la folla che si agitava.

Molte le persone colte da malore, ma prontamente soccorse. La situazione si è presentata, immediatamente, come pericolosa, dato che c’erano molti anziani e bambini. Secondo le forze dell’ordine, la priorità era quella di prestare soccorso al pilota, che attualmente risulta disperso, e allo stesso tempo controllare la mole di gente. Tra la folla che è stata colta da malore c’era anche la compagna del pilota che, assistendo all’incidente, è svenuta.

Nessun attentato

Durante l’Air Show non appena si è assistito all’aereo che precipitava e poi alla caduta in mare, in molti hanno temuto che potesse essere un attentato. Infatti, in seguito a questo sospetto, la folla colta dal panico ha iniziato a fuggire. Le forze dell’ordine, sempre in modo pacifico, sono riusciti a calmare e a soccorrere le persone colte da malore e cadute a terra nella mischia.

Pubblicità

Mentre i soccorsi in mare si stavano occupando di prestare soccorso al pilota, ancora disperso, le forze dell’ordine hanno assicurato che è stato un tragico incidente non un atto terroristico. Per seguire l’evolversi della notizia premi Segui in alto vicino al titolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto