Nonna Peppina è stata letteralmente sfrattata dalla propria abitazione, una casa di legno, costruita dalla famiglia (abusivamente) dopo l'avvento del terremoto che si è abbattuto sull'abitazione storica della donna in Abruzzo. Nonostante freddo e intemperie, l'anziana preferiva stare dov'era nata piuttosto che essere locata in qualche abitazione offerta dal comune dopo la catastrofe Ma, qualche mese fa, il container in legno è stato in un primo momento destinato all'abbattimento dopo il sequestro, salvo poi essere salvato da un ddl del fisco.

Appreso ciò, Peppina ha ben pensato di ritornare nell'abitazione, che dovrà comunque essere dissequestrata da chi di competenza, nonostante il ddl abbia salvato momentaneamente tutte le abitazioni abusive costruite dopo che il terremoto ha distrutto le casa di proprietà: l'anziana potrebbe ( salvo buon fine) aspettare il dissequestro chiesto che potrebbe giungere prima dell'inizio del Natale, anche se nelle ultime ore qualcuno pare sconsigliare alla donna di tornare nella casetta costruita abusivamente.

Papa Francesco e la lettera a nonna Peppina

Papa Francesco ha scritto all'anziana di Fiastra, nonna Peppina dicendo: "è meglio che tu lasci il container e vai a vivere da tua figlia". Un mix di italiano e spagnolo per far capire alla donna che, nonostante il caos mediatico legato al suo caso, è meglio lasciar perdere lotte legali e godersi l'affetto della famiglia, in questo caso quello della figlia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tasse Papa Francesco

Il pensiero del Santo Padre è stato scritto il 20 novembre, per essere poi fatto recapitare alla donna anziana, tramite la figlia, in occasione del compimento dei 95 anni d'età. Messaggio recepito con entusiasmo dalla donna, che ha ben pensato di appendere ed incorniciare l'omaggio del Pontefice. Commozione da parte della donna, che mai si aspettava di poter scomodare niente di meno che Papa Francesco.

Oltre alla reazione commovente della donna, quale sarà la decisione presa dalla stessa sull'eventualità di tornare nella casetta? Non sta a noi rispondere alla domanda, ma pare abbastanza logico pensare che l'anziana difficilmente possa mutare il proprio pensiero, anche dopo l'intervento di Papa Francesco che, considerato l'affetto mostrato dal popolo alla donna, ha voluto fargli recapitare il proprio consiglio.

Non ci rimane che attendere gli aggiornamenti del caso, iscrivendosi all'apposito canale "Cronaca".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto