È notizia delle ultime ore la caduta di un piccolo #Aereo passeggeri in Costa Rica. Si trattava di un monomotore della compagnia locale della Nature Air. I dodici passeggeri a bordo, di cui due piloti e dieci turisti stranieri di origini americane, sono morti [VIDEO] tutti. Nessun sopravvissuto.

L'accaduto

Il piccolo velivolo era partito da San José, ed era diretto alla meta turistica di Punta Islita. Lo schianto è avvenuto nella zona montuosa a nord-ovest della Costa Rica, nella provincia di Guanacaste. Non si conosce ancora la dinamica dell'accaduto e si sta indagando al riguardo. La notizia dello schianto è arrivata circa dieci minuti dopo il decollo.

Un tempo dunque molto ristretto. C'è chi avanza l'ipotesi che l'incidente sia stato causato dai forti venti che hanno evidentemente destabilizzato l'aereo.

Il Ministro della Pubblica Sicurezza ha pubblicato sul suo profilo Facebook ufficiale le immagini dell'aereo precipitato (o meglio, di ciò che ne è rimasto), ancora fumante.

Testimoni raccontano di aver visto il velivolo schiantarsi contro la parete della montagna e prendere immediatamente fuoco. Non si sa altro al momento. Pare però che il piccolo aereo abbia riscontrato difficoltà subito dopo il decollo. Quel che è certo è che non si annoverano vittime italiane.

Nature Air, dal canto suo, non rilascia dichiarazioni e non risponde ad alcun messaggio o email.

Dodici morti

Ancora da verificare sono le identità delle dodici vittime rimaste coinvolte dall'incidente, terribilmente carbonizzate.

Si sa solo che a bordo c'era una famiglia americana composta da cinque persone. Identificato è stato però uno dei due piloti, Juan Manuel Retana, pilota con esperienza secondo le autorità locali. L'ex Presidente Laura Chinchilla (Presidente della Costa Rica dal 2010 al 2014) fa sapere tramite un tweet che si tratta di un suo cugino.

Messaggio di solidarietà dal Presidente

L'attuale Presidente della Costa Rica ha mandato un messaggio di solidarietà a tutte le famiglie delle vittime, precisando che sarà loro vicino. Ha anche sottolineato come l'aereo della Nature Air precipitato fosse un importante e sicuro velivolo che ha trasportato, ad oggi, ben 2500 passeggeri. Questa precisazione è forse stata fatta per escludere problemi tecnici legati allo stesso monomotore, accreditando maggiormente la tesi di eventi naturali quali causa dell'incidente [VIDEO]. #Capodanno