Susy Paci, 49 anni, la donna scomparsa [VIDEO] 19 giorni fa dalla sua casa di Subbiano (Arezzo), si è presentata al Commissariato di Polizia di Vicaria-Mercato. La decisione di fuggire sarebbe legata ai tanti litigi con il marito e quindi stanca di sopportare ancora avrebbe deciso di prendersi un momento di riflessione.

Susy Paci si presenta alla Polizia

Susy Paci dopo essere stata vista l'ultima volta nei pressi della stazione di Napoli è stata 'via', lontano dalla famiglia e in tutto silenzio per 19 giorni. La decisione di presentarsi al comando della Polizia è stata presa grazie alla proprietaria di un bed & breakfast, dove Susy si era presentata in cerca di una camera.

La donna ora è in procura per ricostruire quanto accaduto in questi 19 giorni, e ha dichiarato che non pensava di essere cercata ovunque, le telefonate mai fatte ai familiari sono legate a problemi personali che Susy Paci ha con alcuni parenti. In questi giorni le indagini dei Carabinieri erano puntati su un uomo conosciuto su chat, con il quale la donna avrebbe passato una notte a Napoli.

'Momento di riflessione' durato ben 19 giorni

Susy Paci era scomparsa il 23 gennaio e prima di fuggire aveva cambiato il profilo di facebook, inserendo come foto un'immagine di un cartone animato, Rebel. Tramite cellulare aveva mandato un messaggio al figlio maggiore, avvisandolo che non sarebbe rientrata a casa perché dormiva da un'amica: "Ciao, avvisa tuo padre e Fede che sto bene" e poi più nulla, nessun messaggio, nessuna telefonata, perfino facebook, a cui lei dedicava tanto tempo, era sempre inattivo.

19 giorni di assoluto silenzio interrotto solo da un'avvistamento a Napoli mentre Susy entrava in albergo con un uomo. La donna spiega agli inquirenti di essersi allontanata da casa perché era stanca del rapporto con il marito con il quale ormai litigava spesso. "Avevo bisogno di un momento tutto per me [VIDEO], avevo bisogno di riflettere", così ha risposto Susy Paci alla domanda sul perché di questo allontanamento.

Il figlio Gabriele: "E' tutto superato, ti aspettiamo a braccia aperte"

Uno dei due figli della donna, Gabriele, ha saputo della ricomparsa della mamma dal padre e ora aspettano con impazienza il suo ritorno a casa. Il figlio ha aggiunto con gioia "Ti aspettiamo tutti a braccia aperte, insieme supereremo tutto". Il marito di susy, Celestino Gualdani, che nel corso dei 19 giorni aveva lanciato appelli e messaggi perché rientrasse a casa, ha preferito spegnere il cellulare. Ora è arrivato il suo momento di silenzio in attesa di riabbracciare la moglie. #Cronaca Arezzo #Arezzo, cronaca