Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, ha incontrato Antonio Guterres, segretario generale delle Nazioni unite, "intrattendolo a colazione", si legge in una nota pubblicata ieri sul sito web del Quirinale. Presente anche Angelino Alfano, ministro degli Affari esteri. Guterres è stato a Roma anche per partecipare alla riunione tenutasi alla Farnesina, con quaranta Paesi, per il sostegno alle Forze di sicurezza libanesi, alla quale ha partecipato Saad Hariri, premier del Libano. il primo atto della "roadmap" seguita dallo "International support group for Lebanon". Non è stato reso noto il tema del colloquio fra il presidente Mattarella e il segretario generale dell'ONU.

Il profilo

Antonio Guterres, nato a Lisbona, classe 1949, è stato primo ministro del Portogallo dal 1995 al 2002. Dal 2005 al 2015 ha ricoperto l'incarico di Alto commissario delle Nazioni unite per i rifugiati. Nel 2016 è stato proposto ed eletto segretario generale dall'Assemblea generale delle Nazioni unite. All'Onu, nata nel 1945, aderiscono 193 Stati del mondo su 196 riconosciuti sovrani. I membri permanenti del Consiglio di sicurezza sono Cina, Francia, Regno Unito, Russia e Stati Uniti d'America. Santa Sede e la Palestina partecipano con lo status di osservatori permanenti. Obiettivo principale: mantenere la pace e la sicurezza internazionale.

Segui la nostra pagina Facebook!