Domenica 22, dalle ore 7 alle 23, si voterà nel molise per l'elezione del presidente della Giunta regionale. Si procederà anche al rinnovo del Consiglio della stessa Regione. Complessivamente 136 i comuni in cui i rispettivi cittadini saranno chiamati al voto. Oltre 313 mila gli elettori: poco più di 168 mila donne e circa 163 mila uomini. Il presidente uscente è Paolo di Laura Frattura, in carica dal 26 febbraio 2013. Quattro i candidati: Agostino Di Giacomo di Casapound, Andrea Greco del Movimento 5 Stelle, Donato Toma del Centrodestra e Carlo Veneziale del Centrosinistra.

La realtà molisana

Il Molise, con una superficie di 4 mila e 438 chilometri quadrati, conta circa 310 mila residenti. Confina con Abruzzo, Campania, Lazio e Puglia. Amministrativamente è la Regione più giovane d'Italia, essendo stato istituita nel 1963. E' pure la più piccola fra le regioni a statuto ordinario, anche la meno popolosa d'Italia. Le principali città sono Campobasso e Isernia. Spiccano anche Termoli, Venafro, Bojano, Campomarino, Larino, Montenero di Bisaccia. L'economia è scarsamente sviluppata. Notevole il patrimonio paesaggistico: fra le riserve naturali, emerge il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

Segui la nostra pagina Facebook!