Cambiare improvvisamente personalità a causa di un raro disturbo. E soffrire, deprimersi, arrivare a desiderare la morte. La britannica Hannah Gilbert ha raccontato di essersi sentita come dottor Jekyll e Mister Hyde per molto tempo a causa di una condizione che affligge il 30% delle donne, ovvero il disturbo disforico premestruale. Hannah ha raccontato di aver iniziato ad avvertire i sintomi [VIDEO] del disturbo dopo il compimento dei 14 anni. Improvvisamente la sua personalità mutava. Diventava diversa, irriconoscibile, e terrorizzava persino il fratello e la sorella. La Gilbert aveva esasperato anche i suoi familiari, che erano arrivati addirittura a cacciarla di casa.

Hannah all'epoca aveva 16 anni.

Un disturbo che rovina la vita

La storia di Hannah Gilbert dovrebbe far riflettere di più sul disturbo disforico premestruale, condizione rara e terribile. L'anno successivo alla cacciata di casa, Hannah tornò dalla sua famiglia ed iniziò a litigare col padre. Questo venne colto da un malore e morì. La donna, ancora oggi, si considera la responsabile del decesso del padre. Quel raro disturbo [VIDEO], diagnosticato ufficialmente solo negli ultimi anni, ha rovinato la vita della Gilbert.

Nel mondo poche persone conoscono il disturbo disforico premestruale perché è raro: in Gran Bretagna colpisce una donna su 20. Poche donne, inoltre, riescono a scoprire la condizione. Secondo recenti stime, solo una donna su 50 riceve una diagnosi.

Chi è affetto da disturbo disforico premestruale rovina anche la vita dei propri familiari.

Sam, il marito di Hannah, sa bene cosa significa vivere insieme a una persona che lotta contro tale condizione. Hannah avrebbe cercato di suicidarsi diverse volte. Nel mondo il 30% delle donne deve fronteggiare il disturbo e il 15% delle pazienti finisce per suicidarsi o autolesionarsi.

Sintomi premestruali amplificati

Il disturbo disforico premestruale non fa altro che alterare l'attività genica, quindi si registra una maggiore sensibilità al progesterone e agli estrogeni e quindi un'amplificazione dei sintomi premestruali. In genere il disturbo compare durante il periodo puberale. Hannah, invece di vivere serenamente tale periodo, si è sentita tradita dalla vita. La pubertà le ha portato disagi e tanto dolore. La donna, senza giri di parole, afferma che la sua non è una vita normale. La Gilbert sa bene che tutti, parenti compresi, la temono perché il suo atteggiamento potrebbe cambiare in qualsiasi istante. Potrebbe diventare molto pericolosa. Il raro disturbo le causa attacchi d'ira, depressione, ansia, insonnia ed altri fastidi.