Quello che il mare delle Filippine ha recentemente portato sulla costa ha lasciato tutti a bocca aperta, in quanto nessuno aveva mai visto qualcosa di simile in passato. Subito gli abitanti del posto l'hanno rinominato "mostro marino", date le sembianze del tutto differenti da quelle tipiche delle specie animali fin ora note. Intanto sul web c'è già chi ha avanzato le prime ipotesi su quello che potrebbe essere.

Mostro marino nelle Filippine: cos'è?

Nella spiaggia della città di San Antonio, nelle Filippine, le onde del mare hanno portato alla luce uno strano essere vivente rinominato dalle testate giornalistiche e dai filippini ''mostro marino''.

Il ritrovamento è avvenuto attorno alle 19 di giovedì 10 Maggio 2018, quando alcuni abitanti hanno notato una grande carcassa bianca sulla costa. Alcuni sono stati attratti della creatura ed hanno deciso di scattarsi un selfie del tutto singolare da pubblicare sui social, altri invece hanno avuto paura [VIDEO] ed hanno cominciato a pregare. ''Il globster è il segno che qualcosa di brutto sta per accadere, pregate per noi'', ha detto un abitante del posto. In effetti la carcassa del presunto animale non è passata inosservata con i suoi sei metri di lunghezza ed il suo corpo interamente coperto da pelo.

Le ipotesi sull'identità del 'mostro marino'

Dal momento in cui il mostro marino è apparso sulla costa delle Filippine, le sue foto hanno fatto letteralmente il giro del mondo. Fino ad adesso nessuno è riuscito a stabilire con certezza di cosa si potrebbe trattare: il globster, così vengono chiamate le carcasse di materia organica che si arenano sulle spiagge, ha ancora un'identità ignota, ma qualche esperto del settore ha già cominciato ad avanzare alcune ipotesi plausibili.

Il mostro marino potrebbe essere una nuova specie di mammifero, che finora non è stata mai avvisata, ma secondo alcuni biologi potrebbe essere anche il corpo in stato avanzato di decomposizione di una balena: i peli bianchi che si vedono, infatti, non sarebbero altro che le fibre muscolari in deterioramento. Secondo invece i pareri popolari, si tratterebbe di un mero presagio di qualcosa di brutto [VIDEO]. Intanto gli esperti hanno prelevato dal globster alcuni campioni in maniera tale da studiarne il dna e da confrontarlo con quello delle altre specie marine. Ma nelle Filippine si è già vissuto qualcosa di simile, in quanto nel 2017, sulle coste del Dinagat Island, è apparso un altro globster anch'esso peloso e soprattutto misterioso. Di cosa si tratterà? Per saperlo non resta che attendere i risultati delle analisi del dna.