Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, è stato ricevuto a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte [VIDEO]. Non è stata l'unica visita in Italia. Infatti, Tusk ha avuto modo d'incontrare anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Presente, nella circostanza, anche Enzo Moavero Milanesi, ministro degli Affari esteri. Tusk ha preso parte al vertice con Conte su diversi temi, in primis quello sui migranti, che sarà anche discusso al Consiglio europeo in programma dal 28 al 29 giugno. Di migranti si parla anche in altri stati europei, in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo in queste settimane.

Un'emergenza sulla quale si è detto e scritto tanto.

Le priorità dell'Ue

Il Consiglio europeo definisce in maniera chiara l'orientamento e le priorità [VIDEO] dell'Ue. E' stato istituito oltre 40 anni fa, precisamente nel 1974, con il forum informale. Ha sede a Bruxelles. Ne fanno parte i capi di Stato o di Governo dei Paesi membri, il presidente della Commissione europea e l'alto rappresentante per gli affari esteri. Di solito si riunisce quattro volte in un anno e adotta le decisioni per consenso, anche attraverso la maggioranza qualificata.