2

Tutti con lo sguardo rivolto all’insù. L’eclissi lunare non è un fenomeno raro ma lo spettacolo della natura che andrà in scena tra poche ore sarà del tutto particolare. Si tratterà dell’evento ottico astronomico più lungo del secolo come è stato evidenziato da Paolo Volpini dell’Unione Astrofili Italiani. Si tratterà di uno spettacolo unico anche per altri motivi. “Viene nel periodo estivo ed è più facile che il cielo sia limpido e che l’evento sia perfettamente visibile” - ha assicurato l’astronomo. Inoltre, a differenza delle eclissi più recenti, non sarà necessario trascorrere la notte insonne per ammirare lo ‘spettacolo naturale’. Nel 2015 il mondo intero si fermò per la Superluna [VIDEO].

Questa volta il fenomeno sarà perfettamente visibile in Europa e in Italia. Nel Bel Paese appassionati e non si sono mobilitati per individuare la prospettiva migliore per seguire l’eclissi.

C’è chi si 'armerà' di telescopio e chi proverà ad immortalare l’evento con scatti suggestivi da condividere sui social network. In tanti si trasformeranno in reporter per raccontare live su Facebook ed Instagram le emozioni della notte magica. Su Twitter l’hashtag eclissi è trend topic già dal pomeriggio e su google si sono moltiplicate le ricerche degli utenti per poter disporre della maggiori informazioni possibile per seguire dal vivo l'evento naturale.

Secondo quanto riferito dagli astronomi il primo "contatto ombra" dovrebbe avvenire intorno alle 20:24 mentre per l'inizio dell'eclissi totale bisognerà attendere le 21:30.

Il momento di maggiore visibilità alle 22,30

Il momento di maggiore visibilità si raggiungerà intorno alle 22,30 con il fenomeno che dovrebbe andare ad esaurirsi tra le 23:15 e le 23:30. Secondo gli esperti la luna uscirà completamente dall'ombra alle 00:18. Inoltre nella notte tra il 27 e il 28 luglio Marte [VIDEO] si troverà alla minima distanza dal Sole e, di conseguenza, nelle migliori condizioni di visibilità. In queste ore non sono mancate bufale e fake news. Nelle ultime ore è tornata di moda quella relativa ai raggi cosmici di Singapore con l'invito a spegnere televisori, tablet e cellulare per evitare gravi conseguenze.

Vip e appassionati su Twitter tra stupore e incanto

Neanche vip e personaggi della tv sono rimasti indifferenti al fascino dell'eclissi. Simona Ventura ha pubblicato uno scatto su Twitter accompagnato dal commento il lato rosso della luna.

Non è andato allo stesso modo per Francesco Facchinetti che, a giudicare dal tweet ("Anche quest'anno, vediamo tutti la la luna l'anno prossimo" ), sembra non sia riuscito ad assistere al fenomeno naturale. Suggestivo lo scatto pubblicato da un utente che ha immortalato la 'Luna rossa' dal Ponte Vecchio di Firenze.

In tanti sono rimasti incantati dall'evento: "Sono rimasta a bocca aperta appena l'ho vista". Scatti mozzafiato dalla Grecia con la statua di Apollo che sembra, per un effetto ottico, quasi toccare la Luna. Spettacolo nello spettacolo visto che non lontano dalla Luna 'insanguinata' un altro puntino illuminato ha rapito lo sguardo di appassionati e curiosi. Per alcune ore il pianeta Marte è stato visibile da qualsiasi angolazione della Terra. Immagine suggestive che hanno reso magica una notte che in molti ricorderanno a lungo.