Si teme un'ecatombe in Laos dopo il cedimento di una diga. La furia del crollo ha emanato 5 miliardi di metri cubi d'acqua nelle aree limitrofe, che non hanno potuto fare niente contro il potentissimo getto d'acqua. Moltissime le aree inghiottite dalle distese d'acqua, tra cui Hinland, Thansengchan, Samong, Mai, Tha Hin e Yai Thae. La tragedia, come si può ben vedere dal filmato, ha dato origine ad enormi fiumi che hanno devastato molte aree di uno dei paesi più poveri al mondo. La nazione del sud est asiatico, conta circa 7 milioni di abitanti, e quasi tutte le persone vivono in aree di campagna, dove si opera prevalentemente nel settore dell'agricoltura.

Cedimento diga: le cause ancora incerte e il numero di morti è indefinito

Tristi e sconvolgenti notizie [VIDEO] arrivano dal Laos, dove una diga idroelettrica è precipitata, provocando vittime e devastazione. Secondo quanto riportano le più importanti testate giornalistiche, l'impianto era in costruzione nel sud est del paese, e per motivi ancora del tutto incerti, è crollato. L'improvviso avallamento ha provocato un numero indefinito di vittime. L'agenzia stampa precisa che gli sfollati dovrebbero essere 6500 mentre sarebbero circa un centinaio gli sperduti, portati via dalle acque che hanno sommerso qualsiasi cosa che incontravano durante il loro cammino.

Quanto è costata la diga crollata in Laos?

La diga è stata realizzata nella provincia sud orientale di Attapeu, e le costruzioni sono a spese dell'azienda Xe Pien-Xe Namnoy Power Company, impresa che collabora anche con gruppi originari della Thailandia [VIDEO] e della Corea del Sud.

Una costruzione idroelettrica che aveva il valore di 1,2 miliardi di dollari, e i cui lavori si sarebbero conclusi entro il 2019, per esportare il 90% della corrente elettrica thailandese. Il governo aveva voluto puntare davvero tanto su questa sorgente energetica, ma molte società locali dell'ambiente avevano accusato gli impianti di comportare dei pericoli molto seri e dei danni piuttosto consistenti alla flora e alla fauna.

Dighe: precendenti eventi catastrofici in Laos

Sciagura sfiorata nel lontano settembre del 2007, quando è sprofondata una diga ancora in costruzione sul fiume Nao Ao. Il cedimento è stato provocato da un'indondazione del corso d'acqua, dovuta a piogge violente. L'acqua ha allagato un cantiere, ma tutti i lavoratori sono riusciti a salvarsi.