Spiacevole imprevisto per Boss Doms, ieri sera, all'aeroporto di Lamezia Terme, il noto deejay e producer di Achille Lauro è stato, infatti, fermato dagli uomini della Guardia di Finanza in servizio nello scalo calabrese, dopo essere stato segnalato dai cani di un'unità cinofila per presunto possesso di sostanze stupefacenti.

La conseguente perquisizione, stando a quanto documentato in prima persona dall'artista nelle sue Instagram Stories, avrebbe avuto esito positivo. Ammonterebbe a quasi due grammi, infatti, il quantitativo di sostanze stupefacenti – sostanze che non sono state specificate nel dettaglio, con ogni probabilità si tratta di hashish o marijuana – rinvenuto in possesso di Boss Doms.

E' stato proprio il beatmaker, con una buona dose di autoironia e sarcasmo, a fornire in diretta gli aggiornamenti sulla vicenda ai suoi supporter, mentre nelle ore seguenti è arrivato anche il commento – pure in questo caso contraddistinto da una buona dose di ironia – del più stretto collaboratore di Boss Doms, ovvero Achille Lauro.

'Buffato' dai cani all'aeroporto, Boss Doms chiede aiuto ai fan

'Lamezia Terme. Buffato dai cani della Finanza in aeroporto', con queste parole il beatmaker e deejay ha annunciato al suo numerosissimo pubblico su Instagram – la sua pagina conta ad oggi circa 240.000 seguaci – di essere stato fermato dalla Guardia di Finanza. 'Colpevole, neanche due grammi di sostanza', ha proseguito poi l'artista, sempre su Instagram.

Ciò che ha catturato l'attenzione di molti però è il fatto che, nonostante la situazione, sicuramente non delle più allegre [VIDEO], Edoardo Manozzi – questo il vero nome del producer classe 1988 – si sia preoccupato istantaneamente di trovare un modo per reperire altra marijuana, dato che quella in suo possesso gli era stata evidentemente sequestrata.

"S.O.S. Ho bisogno del vostro aiuto", ha scritto Boss Doms, aggiungendo poi "No semi, no perdi tempo" e allegando l'immagine di cinque vegetali (comunemente usata su Instagram per riferirsi alla marijuana) che associata alle frasi appena citate, non lascia spazia a fraintendimenti o ad altre possibili interpretazioni.

Il commento di Achille Lauro

Divertito il commento di Achille Lauro, il rapper infatti nelle ore immediatamente successive [VIDEO] ai fatti ha ripostato sul suo profilo tutte le storie di Boss Doms inerenti alla vicenda, aggiungendo però degli smiles su ogni foto, e commentando 'Boss Doms fermato con la weed all'aeroporto'.