Qualche minuto fa in Calabria [VIDEO] due fratelli sono stati colpiti da un fulmine mentre si trovavano su una spiaggia in provincia di Cosenza e sono rimasti feriti in modo grave. I due giovani stavano facendo una passeggiata quando improvvisamente sono stati colpiti dal fulmine che li ha fatti sbalzare al suolo.

Calabria, due uomini colpiti da un fulmine mentre passeggiano su una spiaggia

Nella giornata di oggi, verso le ore 15:00, in provincia di Cosenza precisamente sulla spiaggia del comune di Paola, due fratelli sono rimasti gravemente feriti dopo essere stati colpiti da un fulmine. Dalle prime informazioni sembrerebbe siano rimasti coinvolti un uomo di 46 anni, di cui sono state rese note solo le iniziali del suo nome F. D., e un uomo di 61 anni, entrambi originari del comune di San Donato di Ninea.

Da una prima sommaria ricostruzione effettuata dagli inquirenti sembrerebbe che i due si stavano facendo un passeggiata nella zona delle ‘T’ di Paola, quando, mentre si trovavano nei pressi di alcune imbarcazioni, sono stati colpiti da un fulmine, che li ha fatti cadere a terra. Alcuni presenti, notando ciò che era accaduto, hanno immediatamente lanciato l'allarme e hanno fatto giungere sul luogo i vigili del fuoco e i soccorritori. I sanitari del 118, dopo aver effettuato un primo intervento sul posto per poterli stabilizzare, hanno trasportato uno dei due fratelli tramite un elisoccorso presso l'ospedale di Lamezia Terme dove è stato ricoverato in condizioni di salute critiche. L'altro fratello, dopo essere stato stabilizzato, è stato invece trasportato su un'ambulanza presso l'ospedale di Paola, anche le sue condizioni sarebbero molto gravi.

I due presenterebbero delle gravi ustioni sul corpo e diversi traumi riportati dopo la caduta al suolo. Gli inquirenti stanno lavorando per riuscire a fare maggiore chiarezza su quanto accaduto e nelle prossime ore si potrebbero avere maggiori dettagli sulla vicenda.

Sempre in Calabria fulmine uccide 5 mucche

Qualche giorno fa sempre in Calabria [VIDEO] un fulmine ha ucciso diversi bovini mentre si trovavano sotto un albero. La vicenda si è verificata in Sila, nei pressi del comune di Verbicaro, nel cosentino. Dalle ultime informazioni sembrerebbe che almeno cinque mucche stavano pascolando quando è scoppiato un improvviso temporale. I bovini si sono quindi riparati sotto un albero, ma purtroppo, proprio su quell'albero è caduto un fulmine che le ha uccise.