Marialaura Simonetto, ex stella del nuoto italiano originaria di Cittadella, comune alle porte di Padova, sta vivendo momenti di apprensione. Da lunedì 30 luglio, infatti, non ha più notizie della madre, Anna Fasol. La donna, 59 anni, ha lasciato nel primo pomeriggio la sua abitazione di Ca' Onorai, sempre a Cittadella, ed è scomparsa nel nulla [VIDEO]. La figlia ed il marito Enzo, disperati, avevano lanciato anche un accorato appello su Facebook: "Aiutateci a ritrovarla".

L'allontanamento

Anna Fasol, impiegata amministrativa padovana, si è allontanata a bordo della sua auto nel primo pomeriggio di lunedì e, da allora, nessuno l'ha più vista, né sentita.

La donna aveva un incontro di lavoro nella vicina Tombolo (dove ha sede l'azienda che commercializza bestiame presso la quale è occupata) intorno alle 14 e, qualche ora più tardi, avrebbe dovuto ritrovarsi con il marito. Alle 13.30, dunque, Anna è uscita di casa, ma non si è mai recata all'appuntamento e, da allora, il suo telefono cellulare risulta staccato. Il marito Enzo, dopo aver appreso che la moglie non era mai arrivata al lavoro, ha provato più volte a contattarla telefonicamente, ma senza fortuna e, nel tardo pomeriggio, preoccupato, ha avvertito le forze dell'ordine per la denuncia di scomparsa: Anna, alta 169 cm e dalla corporatura piuttosto esile, ha capelli ed occhi castani e, quando è uscita di casa, indossava una gonna di colore blu. Le ricerche sono iniziate immediatamente, ma al momento hanno portato solo a ritrovamento dell'auto della donna nel parcheggio della stazione ferroviaria cittadina.

Nessuna motivazione

La sparizione di Anna Fasol pare un mistero inspiegabile. La donna, infatti, non aveva alcuna motivazione per allontanarsi da casa. Il marito Enzo, in un'intervista ad un quotidiano locale, ha ammesso: “Lunedì mattina, abbiamo avuto un piccolo diverbio, ma è stata una cosa di poco conto. Ci siamo subito chiariti e quando, a mezzogiorno, ci siamo ritrovati per il pranzo, non sembrava particolarmente agitata. Inoltre non ha mai manifestata la volontà di allontanarsi". Enzo Simonetto, da lunedì pomeriggio, non si dà pace e sta cercando ovunque la moglie. Anche la loro unica figlia, la trentunenne Marialaura è molto preoccupata. La giovane, laureata in medicina e con un dottorato al Clinical and Translational Research, ha lasciato Padova [VIDEO]e ora vive a Miami. Fino ad una decina di anni fa poteva vantare una brillante carriera sportiva: ai Giochi del Mediterraneo del 2009 aveva conquistato la medaglia d’oro nella staffetta, mentre l'anno prima, ad Eindhoven, in squadra con Federica Pellegrini, era salita sul secondo gradino più alto del podio. Marialaura, in ansia, aveva lanciato un appello su Facebok che ora, però, risulta rimosso.