Una tragedia stradale [VIDEO] si è consumata nelle scorse ore in Veneto. L'incidente si è verificato nella provincia di Belluno dove un autista del corriere Bartolini, Ivano Bonaldo, sessantunenne residente a Tessera (Venezia), ha perso la vita nella mattinata di venerdì 19 ottobre dopo uno scontro con un'automobile che lui ha tentato a tutti i costi di evitare. Purtroppo, però, il camion che stava guidando è precipitato dal ponte sul quale viaggiava e nonostante i tempestivi soccorsi giunti sul posto, si è potuto constatare soltanto il decesso dell'uomo. Secondo quanto riferisce il sito Fanpage.it, infatti, l'autista veneziano è morto sul colpo.

Prova ad evitare un'auto col suo camion: finisce fuori strada e cade dal ponte

Pare che l'uomo abbia dapprima effettuato una brusca sterzata per cercare di evitare l'auto che sopraggiungeva dall'altra parte della carreggiata e proprio per questa ragione il camion è scivolato nella scarpata a lato della strada. L'autista, però, non è riuscito a fermare in tempo il mezzo pesante precipitando per diversi metri nel greto del torrente. Questa sarebbe la prima ricostruzione effettuata dalle forze dell'ordine. Il drammatico incidente si è verificato a Belluno, in via Vittorio Veneto, di fronte al centro commerciale Veneggia, mentre l'uomo si trovava alla guida del camion di una ditta di Spilimbergo che opera per il corriere Bartolini. L'autista avrebbe trovato la sua corsia invasa dall'automobile guidata da un quarantaquattrenne di Longarone e avrebbe fatto di tutto per cercare di evitarla.

Una manovra avventata con la quale ha sfondato il muretto che delimitava la strada, finendo sotto al ponte in pietra.

Il sessantunenne è morto sul colpo

Il sessantunenne veneto è volato dal camion ed è morto sul colpo rendendo vano così l'intervento del personale del pronto soccorso e dei carabinieri giunti immediatamente sul posto. Piuttosto complicate le operazioni di recupero del mezzo. Per quanto riguarda la salma della vittima il magistrato ha dato l'ok per la rimozione della salma, recuperata e affidata al carro funebre. Quello avvenuto a Belluno è purtroppo soltanto l'ultimo episodio riguardante un incidente mortale. Infatti, pochi giorni fa, anche a Napoli una giovane madre di appena trenta anni [VIDEO]ha perso la vita dopo essere andata a sbattere contro un muro a bordo della sua vettura. Per la ragazza non c'è stato nulla da fare ed è anch'ella deceduta sul colpo.