La tromba d'aria che ieri sera, 21 ottobre, si è abbattuta sul milanese ha creato non pochi disagi. Le raffiche di vento hanno raggiunto, e in alcuni momenti anche superato, i 60km/h e sono arrivate pure in Brianza e in alcune zone del Pavese. Un fenomeno inaspettato: tetti scoperchiati, rami e tronchi caduti e tegole che si staccavano a causa della potenza del vento.

Dopo il caldo insolito di fine ottobre nel Nord Italia, ecco un fenomeno inaspettato che ha portato un abbassamento delle temperature.

La tromba d'aria

L'inaspettato vento fortissimo, definito da molti giornali come una vera 'tromba d'aria', è iniziato poco dopo le 19. Molte le chiamate al 118. L'episodio più grave, fortunatamente concluso senza feriti, è avvenuto a Milano in via Monte Rosa. Un grosso albero è caduto e il 32enne che passava in quel punto è riuscito a frenare, cadendo a terra ma evitando di essere schiacciato dal pesante tronco.

La situazione generale nel milanese ha visto impegnati Forze dell'Ordine e Vigili del Fuoco nello sgomberare le strade e consentire il ripristino della viabilità. Il forte vento non si può considerare tecnicamente una tromba d'aria ma secondo le testimonianze dei cittadini milanesi e brianzoli, ha generato mulinelli visibili ad occhio nudo, anche nella zona della Stazione Centrale. Considerando che alle 14 dello stesso giorno la temperatura si aggirava intorno ad una media di 27 gradi, la bufera che si è abbattuta poche ore dopo nell’area sud-est di Milano, ha destato molto stupore e qualche paura nei cittadini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente Previsioni Meteo

Le foto sui social

Come spesso accade, anche i social sono stati protagonisti dell'improvviso e violento fenomeno meteorologico. Moltissimi i post e le foto delle persone che hanno assistito all'imperversarsi di queste raffiche fortissime di vento. Centinaia le chiamate ai Vigili del Fuoco di Milano, ma anche di Peschiera Borromeo, Opera e Pantigliate. Qualche tensione vi è stata anche perché proprio ieri si è svolto l'attesissimo derby Inter-Milan.

Anche se qualche spettatore ha segnalato le raffiche anomale, la partita si è svolta regolarmente e pure il traffico del dopo derby è stato gestito in maniera ottimale. I danni arrecati da questa piccola bufera d'autunno sono stati comunque inferiori a quelle che erano le aspettative dopo aver visto rami, tegole e alberi cadere a causa della forza del vento. Da lunedì si prevede un calo drastico delle temperature al Nord Italia, si parla anche di 8/10 gradi in meno.

L'autunno sembra essere definitivamente arrivato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto