E' accaduto nella provincia filippina di Negros Oriental, nel villaggio rurale di Datagon. Due neonate sono state ritrovate ai bordi della strada da alcuni passanti sgomenti che, alla vista dei due corpicini, non volevano credere ai propri occhi. Prontamente soccorse e avvolte in coperte per essere riscaldate, ma all'arrivo della polizia e dei sanitari per una di loro sfortunatamente non c'era più niente da fare.

L'altra, viva per miracolo, è stata subito trasportata nel reparto per neonati dell'ospedale cittadino, dove i medici le hanno prestato le prime cure ed hanno scongiurato il pericolo di morte.

Quando sono state ritrovate avevano ancora addosso il liquido amniotico, segno questo che erano nate da pochissimo e chi le ha lanciate dal finestrino della macchina in corsa voleva sicuramente la loro morte.

Per la bimba che si è salvata è stato di vitale importanza il soccorso prestato dai passanti che hanno cercato di aiutarla in tutti i modi possibili e con cure amorevoli, quelle che invece evidentemente non ha avuto la sua mamma.

La testimonianza di un uomo accorso ad aiutarle

"Le bambine sembravano due batuffolini, mi ha colpito la loro bellezza e la loro fragilità. Quando le abbiamo ritrovate ai bordi della strada sono stato assalito da un forte sentimento di incredulità misto a stupore", ha raccontato una persona presente sul posto, che ha poi aggiunto: "Una di loro si vedeva che era già morta, l'altra invece aveva un bel colorito e si dimenava quasi come se cercasse aiuto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Mi risulta difficile comprendere come una mamma possa macchiarsi di un simile gesto nei confronti dei propri piccoli".

La notizia, rilanciata da tutti i media asiatici, in appena poche ore ha fatto il giro del web. Il popolo on-line ha espresso una forte indignazione per lo sciagurato evento e chiede a gran voce una punizione esemplare per l'autore del folle gesto, che comunque ad oggi non è stato ancora rintracciato.

La Polizia: 'Chi sa qualcosa si faccia avanti'

La polizia filippina, che si sta interessando al caso, ha già avviato le ricerche che però si preannunciano alquanto difficili. "Siamo ancora alla ricerca della mamma che le ha partorite, quando siamo intervenuti noi le bambine erano appena state gettate dall'auto in corsa, qualcuno le ha lanciate fuori dal finestrino e si è subito allontanato. Ci rivolgiamo a chi ha assistito al folle gesto, che si faccia avanti per rendere giustizia alla piccola che è deceduta", hanno dichiarato gli agenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto