Possibile tentativo di attentato all'aeroporto di Stoccarda. Quattro i sospettati ricercati dalla Polizia, uno appartenente agli ambienti di radicalismo islamista. Pare esserci una chiara impronta terroristica dietro la violazione del sistema di sicurezza dell'aeroporto di Stoccarda avvenuto poche ore fa.

Non si tratterebbe di un caso isolato: sono stati messi in allerta altri 14 aeroporti europei. Secondo quanto riportato dalla Polizia tedesca, quattro persone, già sospette, stavano facendo foto all'aeroporto, presumibilmente per organizzare un attentato all'aeroporto di Stoccarda in vista delle imminenti festività natalizie durante le quali è previsto un grande via vai di persone.

Pubblicità
Pubblicità

Stoccarda, allarme terrorismo

La Polizia ora è alla ricerca dei quattro sospettati. Uno di essi è dimostrato essere coinvolto nei giri del radicalismo di matrice islamista mentre altri due, padre e figlio, erano già stati sorpresi a fotografare l'aeroporto francese Charles De Gaulle.

Stoccarda è uno degli scali più importanti della Germania e, soprattutto, in questo periodo prossimo al Natale vede una grande affluenza di turisti, tra cui famiglie con bambini.

Pubblicità

Un attentato terroristico, purtroppo, sarebbe piuttosto prevedibile al fine di destabilizzare ulteriormente la situazione politica europea e mondiale.

In queste ore la Polizia tedesca ha rinforzato le misure di controllo, non solo a Stoccarda ma anche in altri aeroporti, luoghi privilegiati di attentati terroristici.

La priorità è tutelare e rassicurare la popolazione autoctona e i milioni di visitatori, impedendo il diffondersi di un crescente allarmismo e sentimento di paura e insicurezza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Proprio a tal fine le forze dell'ordine si stanno muovendo celermente sulle tracce dei quattro sospettati. Nel caso in cui venisse confermata l'ipotesi di un attentato, Stoccarda sarebbe l'ennesimo bersaglio di un odio che è diventato ormai un vero e proprio "cancro sociale": il terrorismo di matrice religiosa.

Pur restando fermo il caposaldo che terrorismo e Islam non sono sinonimi, purtroppo troppo spesso questi attentati vengono rivendicati dall'Isis, la cellula terroristica islamica, e vengono eseguiti per mano di criminali che uccidono, a loro detta, in nome del loro Dio.

Purtroppo questi fenomeni non fanno altro che accrescere paura e pregiudizi, creando divisioni socio culturali in un momento in cui, invece, dovremmo essere uniti più che mai per contrastare la criminalità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto