Non sarà sicuramente facile per George Leece, un 56enne inglese, dimenticare la sua vacanza in Thailandia. L'uomo infatti sostiene di essere stato drogato e poi derubato, dopo aver tentato di portare nella sua stanza d'albergo due donne per poter avere un rapporto intimo a tre ". L'uomo, almeno così riporta la stampa inglese, in particolare il quotidiano Mirror, pare stesse tornando nella struttura ricettiva, quando si è messo a chiacchierare con una donna per le strade di Pattaya. Il 56enne il giorno dopo doveva proseguire il suo viaggio, e doveva recarsi nelle Filippine, quindi aveva deciso di passare una serata diversa dalle altre, provando anche a divertirsi in maniera diversa.

Dopo aver abbordato le due ragazze, una di queste si è ritirata, mentre l'altra lo ha seguito nella sua stanza. Tutto ciò, apposta che in una notte romantica, si sarebbe trasformato in una colossale truffa.

Dal portafoglio mancavano circa 1.000 sterline

Secondo quanto dichiarato dalla presunta vittima del furto, dal suo portafoglio mancava la cifra, ingente, di circa 1000 sterline in contanti. Non solo: all'uomo sarebbero state sottratte circa 3.000 Bath (equivalente di 72,55 sterline), una collana di crocefisso tempestata di diamanti, quest'ultima del valore di 2.000 sterline.

Il turista avrebbe dichiarato di aver trovato sul suo comodino due pillole, che un farmacista avrebbe riconosciuto come potenti sonniferi. L'uomo, visto che si è svegliato piuttosto frastornato, ha ipotizzato che proprio tali sostanze siano state mescolate con la bevanda che aveva preso in hotel. In questo modo la sua "ospite" avrebbe messo in atto la truffa.

Indaga la polizia

Il turista britannico ha ovviamente denunciato tutto alle autorità, che prima di muovere delle accuse precise verso qualcuno, dovranno stabilire se il 56enne sia stato effettivamente drogato, oppure, a causa dell'alcool ingerito, si è solamente addormentato.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera

Il soggetto, presunta vittima del clamoroso furto, ha anche dichiarato che un orologio di sua proprietà sia stato manomesso. Una delle due ragazze avrebbe detto proprio a George di non sapere dove andare a dormire. La Polizia ha raccolto anche il farmaco trovato sul comodino della stanza dove alloggiava l'uomo. I militari thailandesi fanno sapere che indagheranno a fondo sulla vicenda e chiariranno ogni minimo particolare. Nei prossimi giorni sicuramente, a conclusione delle indagini, si saprà sicuramente come in realtà siano andati i fatti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto