Nella giornata di oggi, lunedì 4 marzo, Luke Perry, che pochi giorni fa era stato colto da un improvviso ictus, purtroppo ci ha lasciati. Il noto attore è morto presso l'ospedale di Los Angeles, St Joseph's Hospital di Burbank. La notizia del decesso dell'amata star sarebbe stata divulgata da TMZ, creando in poco tempo un notevole scalpore in tutto il mondo.

Le condizioni di Luke Perry dopo il ricovero

Al momento del suo ricovero, il 28 febbraio, i medici dell'ospedale avevano definito l'ictus che aveva colpito l'attore 'devastante'. Secondo il portale americano TMZ, Luke Perry dopo esser stato ricoverato sarebbe stato subito sedato, soprattutto per dare modo al suo cervello di rispondere e reagire, ma purtroppo il grave danno che il malore gli aveva già provocato è stato letale e non gli ha permesso di salvarsi.

La famiglia ha apprezzato molto l'affetto dei fan

Nei suoi ultimi giorni Luke Perry è stato circondato dall'affetto dei suoi cari e anche quello di milioni di fan in tutto il mondo, molti dei quali hanno postato sui più noti social network, come Instagram e Facebook, moltissimi messaggi di sostegno e solidarietà per la famiglia dell'attore. Negli ultimi giorni anche l'attrice Shannen Doherty, che in Beverly Hills 90210 interpretava Brenda Walsh, è stata molto vicina all'uomo. Appena saputa la sconvolgente notizia ha subito pubblicato sul suo account Instagram una 'dolce' foto di lei insieme a Luke mentre, all'epoca, giravano una scena della serie, seguita da un tenero messaggio di affetto, che in italiano significa: "Amico mio, ti abbraccio stretto e ti do la mia forza.

Ora è tua".

Il successo di Luke Perry

Luke Perry ha sempre sognato di diventare un attore, sin da bambino. Decise, infatti, molto presto di trasferirsi in California, dove iniziò subito ad immergersi nel campo del cinema e prese parte a due soap di successo, Quando si Ama e Destini. Il vero trionfo dell'attore avvenne negli anni Novanta, con l'apparizione sui teleschermi del telefilm Beverly Hills 90210, dove interpretava l'affascinante e misterioso Dylan McKane.

La serie in poco tempo ebbe un enorme successo in tutto il mondo. Negli ultimi tempi Perry era tornato ad appassionare i fan nella nuova serie televisiva, in onda su Netflix, Riverdale. Poche ore prima del suo malore era stato annunciato il reeboot di Beverly Hills 90210, ma sin dall'inizio non era stata confermata la presenza nella serie di Luke Perry e Shannen Doherty.