Annuncio
Annuncio

E' una brutta vicenda quella che arriva dagli Stati Uniti, precisamente da Henderson, una città del Nevada, dove sabato scorso un uomo è stato trovato senza vita all'interno della sua abitazione. La vittima è l'ex sacerdote 70enne ed insegnante di matematica John Capparelli. Secondo quanto riporta la stampa locale e nazionale, Capparelli aveva alle spalle un passato burrascoso, in quanto avrebbe abusato di decine di minori. Era stato trasferito dal New Jersey al Nevada proprio dopo che erano cominciate a circolare voci riguardo suoi presunti abusi sui bambini.

Annuncio

Da quanto si apprende dal sito Fanpage, il corpo esanime dell'ex religioso è stato trovato direttamente dalla Polizia, che si era recata a casa sua per un normale controllo di routine.

Probabilmente qualcuno lo ha ucciso per vendetta

Capparelli presentava una ferita d'arma da fuoco al collo e, quindi, questo ha fatto subito scartare qualsiasi altra ipotesi: il religioso è deceduto perché qualcuno gli ha sparato, uccidendolo di proposito. Al momento, non è dato sapere che cosa abbia spinto di preciso l'omicida a compiere il folle gesto, né si conoscono le sue generalità.

Probabilmente l'omicida ha agito spinto da sentimenti di rabbia per il passato burrascoso del prete. La sua storia è stata resa di dominio pubblico soltanto nel 2011, mentre gli abusi risalirebbero agli Settanta e Ottanta, da come riferisce la testata giornalistica on-line Leggo. Alcune vittime degli abusi sarebbero anche riuscite ad ottenere risarcimenti da parte della Chiesa. La Polizia, al momento, ha fatto sapere che le indagini sono in corso. Sicuramente a breve ci potrebbero essere aggiornamenti su questo caso. In Nevada l'ex sacerdote avrebbe anche insegnato matematica a studenti sia delle università che delle scuole superiori.

Annuncio

Una vittima: 'Il mondo ora è un posto più sicuro'

Non si sono fatte attendere le reazioni non appena il decesso dell'ex prete è stato reso noto. A parlare, ad esempio, è stata una delle tante vittime del religioso, Rich Fitter, che ha dichiarato che 'ora il mondo è un posto più sicuro'. Come riporta la testata giornalistica on-line Fanpage, recentemente, precisamente il mese scorso, il suo nome era anche comparso nell'elenco dei preti accusati di abusi stilato nella diocesi del New Jersey. Non ci resta che attendere per scoprire nuovi dettagli in merito a questa vicenda su cui bisogna ancora ancora far luce.