Un brutto incidente stradale si è verificato questo pomeriggio a Brindisi, precisamente al quartiere Casale, in via Nicola Brandi. Fortunatamente le conseguenze non sono state estreme, ma la stampa locale parla di un ferito grave e di diversi studenti trasportati in ospedale con ferite lievi. Il tutto sarebbe accaduto proprio nell'orario di uscita delle scuole. L'autobus extraurbano della Stp, azienda che gestisce il trasporto pubblico locale e nella provincia, era fermo al lato della carreggiata, quando all'improvviso una Fiat 500 è piombata sul mezzo.

Pubblicità
Pubblicità

Il violento impatto ha ferito gravemente il conducente della vettura, un disabile da quanto si apprende, che è andata a finire quasi sotto al mezzo pesante. Nel sinistro sarebbero rimaste coinvolte anche altre due vetture, una Peugeot 307 e una Fiat 500 Cabrio.

La dinamica

Resta ancora da chiarire la dinamica dell'incidente, tutt'ora al vaglio degli inquirenti. Secondo le prime indiscrezioni che giungono dalla Puglia, come detto, il pullman era fermo a lato della strada, questo perché alcuni passeggeri stavano scendendo.

Brindisi, auto contro bus vicino ad un liceo: un ferito grave, studenti in ospedale
Brindisi, auto contro bus vicino ad un liceo: un ferito grave, studenti in ospedale

Probabilmente, secondo una primissima ricostruzione dei fatti, una delle vetture coinvolte ha cercato di evitare un ostacolo imprevisto lungo la marcia. Nella corsia opposta transitavano altri veicoli. La 500 bianca, come si vede anche dalle immagini girate dalle varie testate giornalistiche locali sul luogo del fatto di cronaca, ha centrato in pieno il bus, mentre l'altra 500, la Cabrio quindi, di colore nero, ha colpito un palo che delimita l'inizio di un marciapiede.

Pubblicità

Via Nicola Brandi è una delle arteria più importanti del quartiere Casale, nonché del capoluogo di provincia adriatico, in quanto su di essa vi si trovano numerosi istituti scolastici e anche la tenenza del comando provinciale della Guardia di Finanza. Una strada quindi molto trafficata a tutte le ore del giorno, che immette direttamente nel quartiere. Sul posto, come informa l'emittente televisiva locale Canale 85, sono intervenute ben 5 ambulanze del 118, i Carabinieri e la Polizia Locale.

Conducenti dei mezzi sottoposti ad esami

Come si procede solitamente in questi casi, tutti i conducenti dei mezzi verranno sottoposti agli esami tossicologici, questo per accertarsi che chi guidava non abbia assunto precedentemente alcool o sostanze stupefacenti. Gli studenti che sono rimasti feriti all'interno del bus sono tutti in buone condizioni, mentre è grave il disabile che si trovava nella Fiat 500 andata a sbattere contro il bus. Il soggetto non dovrebbe essere comunque in pericolo di vita.

Pubblicità

Sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli su questo ennesimo sinistro che ha scosso un tranquillo sabato pomeriggio.

Clicca per leggere la news e guarda il video