Un grave incidente stradale si è verificato nelle scorse ore in Calabria e causando il decesso di un uomo e il ferimento della moglie che stava viaggiando sul sedile anteriore della stessa automobile. Il sinistro ha visto coinvolta la sola autovettura su cui stavano viaggiando i coniugi. Sul luogo dell'incidente si sono recati tempestivamente i sanitari del 118, ma non hanno potuto fare altro che constatare l'avvenuto decesso dell'uomo e il trasferimento in ospedale della donna, dove è stata ricoverata in gravi condizioni . Gli agenti della polizia stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

Pubblicità
Pubblicità

Calabria, grave incidente stradale: un morto ed un ferito grave

Nella giornata di oggi 8 maggio, intorno alle ore 18:40, un grave incidente stradale si è verificato in provincia di Cosenza, precisamente nel comune di Villapiana, sulla strada provinciale 160.

Dalle prime sommarie informazioni che ci giungono, due coniugi, un uomo di 78 anni, Giuseppe Genovese, e la moglie Rosa Aieta di 76 anni stavano viaggiando a bordo di una Fiat Punto. Purtroppo al momento di dover affrontare una semicurva a sinistra, l'uomo non sarebbe riuscito a mantenere l'autovettura sulla carreggiata e per questo motivo si è andato a schiantare violentemente contro un muro di cemento.

L'impatto è stato violentissimo e per il 78enne non c'è stato nulla da fare in quanto è deceduto sul colpo. La moglie, che si trovava accanto a lui, invece non avrebbe perso subito sensi.

Sul posto si sono quindi recati i sanitari del 118 che, constatata la morte dell'uomo, hanno prestato immediatamente le cure del caso alla signora e, notando le sue gravi condizioni, ne hanno disposto il trasferimento presso l'ospedale Annunziata di Cosenza, cosa avvenuta in seguito all'intervento di un elisoccorso.

Pubblicità

La 76enne appena giunta in ospedale è stata immediatamente ricoverata: le sue condizioni di salute risulterebbero abbastanza gravi in quanto presenterebbe un grave trauma toracico.

Sul posto dell'incidente si sono recati anche i vigli del fuoco del distaccamento di Castrovillari e gli agenti della polizia stradale che hanno iniziato ad esaminare tutti i rilievi del caso per accertare l'effettiva dinamica di quanto è accaduto. Il corpo dell'uomo intanto è stato trasportato presso la sala mortuaria del cimitero di Villapiana a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Tra le ipotesi più accreditate sulle cause che hanno determinato questo drammatico sinistro vi è quella del malore improvviso dell’automobilista alla guida, o anche quella che il sole al tramonto abbia abbagliato la vista dell'anziano. Nelle prossime ore si dovrebbero avere maggiori informazioni.

Leggi tutto