Bruce Mathers è morto all'età di sessantasette anni, era il padre di Eminem. L'uomo si sarebbe spento in seguito alle complicazioni di un infarto. A riportare la notizia il sempre informatissimo portale americano TMZ, che, come spesso è accaduto in passato, ha potuto fare affidamento su alcuni fonti interne alla famiglia.

L'infarto avrebbe colto di sorpresa il sessantasettenne mentre si trovava nella sua abitazione nella località di 'Fort Wayne', nello stato dell'Indiana.

Mathers è stato più volte citato nei brani nel figlio, con il quale però non ha mai avuto alcun genere di rapporto, tantomeno genitoriale.

Pubblicità
Pubblicità

L'abbandono e le versioni discordanti dei genitori di Eminem

Il rapper ha infatti più volte raccontato, sia in interviste che nei testi di alcuni suoi pezzi, di aver cercato più volte di conoscere il suo padre biologico durante l'adolescenza, ma di non aver mai ricevuto alcun tipo di risposta da quest'ultimo, e di aver quindi rinunciato. Nonostante ciò Eminem ha sempre continuato a portare il cognome del padre.

Pubblicità

Stando a quanto riferito in diverse interviste dalla madre di Eminem, Debbie Brigs, lei ed il padre del rapper si sarebbero lasciati pochissimo tempo dopo la nascita del figlio, nel 1972.

All'epoca l'uomo aveva infatti un'altra famiglia con altri due bambini, che decise di raggiungere in una località della California, mentre Debbie Brigs ed il neonato Eminem si stabilirono definitivamente a Detroit, città simbolo del rapper americano, dove ha costruito i suoi primi successi musicali, che gli hanno poi permesso di uscire dai confini del Michigan, fino a farsi notare da Dr.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Rap

Dre e diventare uno dei rapper più popolari al mondo, il rapper bianco per eccellenza.

Nel 2001, quando Eminem era da poco diventato famoso a livello globale, Bruce Mathers cercò per la prima volta – almeno secondo la versione fornita dalla madre di Eminem – di entrare in contatto con il figlio, scrivendo una lettera in cui raccontava la sua personale versione dei fatti, secondo cui avrebbe cercato più volte di vederlo quando era piccolo, ma la madre glielo avrebbe impedito regolarmente.

La lettera del padre di Eminem del 2001

Difficile, se non impossibile, affermare chi possa avere ragione tra i due genitori, ciò che c'è di certo è che Eminem non ha mai avuto rapporti con il padre.

Di seguito un estratto della lettera sopracitata: "Dite a mio figlio che gli voglio bene. Non mi interessano i suoi soldi, voglio solo che lui sappia che io sono qui, se lui vorrà ci sarò per lui. Per anni ho provato a parlare con lui, cercando di contattarlo tramite la famiglia di sua madre, ma non ci sono mai riuscito".

Pubblicità

La lettera non ebbe alcuna risposta da parte di Eminem, che dal canto suo, in età adulta, ha sempre dichiarato di non aver mai avuto alcuna intenzione di perdonare il padre per averlo abbandonato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto