All'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore si è verificata una tragedia nelle scorse ore: una bambina di soli 8 mesi è deceduta all'interno della struttura. Al momento non sono ancora note le cause che hanno portato alla morte, ma ciò che ha insospettito gli inquirenti sono stati i lividi riportati dalla piccola sul suo corpicino esanime. In base alle prime ricostruzioni effettuate, la bambina residente a Sant'Egidio del Monte Albino, sarebbe stata accompagnata nella struttura ospedaliera proprio dalla mamma e dal papà, anche se non è il noto il motivo che li ha spinti a recarsi all'ospedale citato.

Sulla vicenda c'è al momento massima riservatezza e poche sono le indiscrezioni trapelate. Attualmente ci sono delle indagini in corso per chiarire la vicenda.

Indagini in corso sulla morte della piccola di 8 mesi

L'evento alquanto sconvolgente ha colpito tutti i cittadini del posto e non solo, che sono in attesa di sapere la verità. I genitori della bambina sarebbero stati ascoltati nella mattinata di oggi 22 giugno, per sapere la loro versione dei fatti e chiarire tutti i dettagli.

Certo è che la presenza di lividi sul corpo ha portato le forze dell'ordine ad insospettirsi sulle cause della morte delle bambina. Ad indagare sulla questione sono attualmente i poliziotti del commissariato di Nocera Inferiore, coordinati dal vice questore Luigi Amato, nel tentativo di ricostruire passo passo quanto accaduto e portare alla luce del sole la verità. Al momento, la struttura ospedaliera dove la piccola era stata accompagnata direttamente dai genitori per il ricovero, sta mantenendo il massimo riserbo. Non sembra dunque essere trapelato nulla riguardo le cause del decesso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Sequestrata la salma della bambina deceduta

Gli inquirenti stanno svolgendo tutte le indagini necessarie come da prassi in questi casi. Nel frattempo la salma della piccola è stata messa sotto sequestro e sicuramente presto verrà disposta l'autopsia da parte del magistrato di turno. Solo tramite l'esame autoptico si potrà infatti avere un quadro più chiaro di quanto sia realmente successo. Nelle prossime ore inoltre, verrà effettuato un'esame da parte di un medico legale, che sicuramente individuerà ulteriori dettagli utili a scoprire le cause del decesso.

In base a quanto viene riportato da Anteprima24, uno dei quotidiani del posto che ha riportato la triste vicenda, gli investigatori hanno rivelato che la bambina potrebbe non essere deceduta per cause da additarsi come naturali. Per scoprire ulteriori dettagli riguardo la drammatica tragedia, non resta dunque che attendere che le indagini facciano il loro corso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto