Adriano Panzironi (giornalista disconosciuto dall'ordine) andrà a processo per esercizio abusivo della professione medica. L'ideatore e promotore di Life 120, il regime alimentare che promette di vivere fino a 120 anni, dovrà ora comparire, con il fratello Roberto, di fronte ad un giudice monocratico. Secondo il pm Francesco Marinaro, infatti, il "guru della dieta" non è un dottore. Lui si difende, dichiarando: "Faccio solo informazione".

Adriano Panzironi a processo

In televisione, Adriano Panzironi - con i suoi occhialetti squadrati e quei capelli alla Einstein - dispensa consigli per vivere fino a 120 anni e per guarire anche da malattie molto gravi (come Morbo di Crohn e Diabete) semplicemente seguendo un particolare regime alimentare ed assumendo gli integratori Life 120. Più volte sanzionato da Antitrust e Agcom, il "guru delle diete" dovrà ora spiegare ad un giudice monocratico a quale titolo dispensa consigli alimentari sul suo canale "Il cerca Salute".

Come sostenuto dal pm Francesco Marinaro, infatti, Adriano Panzironi non è un medico e nemmeno un dietologo in quanto non si è mai specializzato in scienze dell’alimentazione. Di conseguenza i consigli che dispensa per promuovere i suoi integratori si configurano come reato. A processo con il fratello Roberto (suo socio dell’azienda Life 120 Italy), dovrà rispondere di esercizio abusivo della professione medica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Salute

Panzironi: 'Non prometto niente'

Va precisato che le accuse avanzate dal pm risalgono al 2018 e che per ora Panzironi - in assenza di una sentenza che attesti in maniera definitiva le violazioni ipotizzate - continua a trovare spazio in diverse trasmissioni tv. Recentemente, l'imprenditore esperto di diete, si è difeso ai microfoni della trasmissione Rai "La Vita in Diretta" dichiarando che si limita a parlare di Corretta alimentazione sottolineando come i suoi suggerimenti nutrizionali si basino su ricerche reperibili in rete."Non prometto niente - si è difeso - riporto solamente studi scientifici che prendo dal web su siti specializzati".

La dieta Life 120 ricorda quella chetogenica o paleo; si basa, essenzialmente, su proteine di pesce, carne ed uova e bandisce quasi completamente carboidrati e gli alimenti raffinati. In definitiva, se si vuole spegnere la 120° candelina, secondo Panzironi, bisogna dire addio al pane, alla pasta, al riso, alle patate, ai latticini e, ovviamente, ai dolci. Anche la frutta (ricca di zuccheri) e le verdure (soprattutto quelle ricche di fibre insolubili) vanno consumate con moderazione.

Per compensare le fibre e le vitamine che non vengono apportate da una variegata alimentazione si può, invece, ricorrere ad una pillola Life 120 (sponsorizzata e venduta dalla Life 120 Italy).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto